Mistero Pogba: gestaccio ai giornalisti?

© foto www.imagephotoagency.it

Raiola lo difende: «Non diciamo cavolate, è una danza»

Dopo l’esordio così così Paul Pogba ha dimostrato di poter essere decisivo per la Francia e ieri, nella vittoria contro l’Albania, il suo ingresso è stato vitale anche se non ha brillato come ci si aspetterebbe da lui. Pogba però ieri sera si sarebbe reso protagonista di uno spiacevole episodio subito dopo il gol del due a zero di Payet, quello che ha chiuso il discorso in Francia – Albania: nel marasma generale dell’esultanza dei giocatori francesi, Pogba si sarebbe girato verso la tribuna stampa e avrebbe fatto il gesto dell’ombrello.

LA DIFESA DI RAIOLAMino Raiola, agente di Pogba, ha minimizzato la cosa. «Il gesto dell’ombrello? Per cortesia, non scrivete cavolate. Evidentemente il mondo di Pogba è pieno di nemici che si divertono a screditarlo appena si pone l’occasione, quel gesto a fine gara fa parte di una danza che fa Pogba con i suoi compagni di squadra. Parliamo di lui e della sua bella partita e anche delle cose belle che ha fatto. Qualcuno si vuol fare pubblicità col nome di Pogba» ha detto Raiola a RMC.