Connettiti con noi

Azzurri

Portogallo Italia Under 21 5-3: Azzurrini ko ai supplementari

Pubblicato

su

Allo stadio Stozice di Lubiana, il match valido per i quarti dell’Europeo Under 21 tra Portogallo e Italia: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

E’ il Portogallo a staccare il pass per le semifinali dell’Europeo Under 21; la formazione lusitana supera l’Italia ai tempi supplementari in una gara che ha visto la formazione di Rui Jorge andare sempre in vantaggio, prima con la doppietta dell’attaccante del Monza Dany Mota (splendido l’1-0 in rovesciata, ndr), poi con il 3-1 di Gonçalo Ramos ma gli Azzurrini hanno saputo sempre reagire prima con il 2-1 di Pobega a fine primo tempo, poi con Scamacca che firma il 3-2 appena 30” dopo il 3-1 e infine con Cutrone che allo scadere firma il 3-3 che porta la gara ai supplementari; all’extra time, però, il secondo giallo a Lovato dopo meno di 2′ segna il destino della squadra di Nicolato che nel finale cede sotto i colpi di JotaConceiçao. Queste le azioni salienti di Portogallo-Italia:


Sintesi Portogallo Italia Under 21 5-3 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio Rotola il pallone a Lubiana.

3′ La vincente di questo quarto di finale, affronterà la Spagna in semifinale.

5′ Raspadori recupera un bel pallone sulla trequarti, prova ad incunearsi in area ma si infila in un ginepraio e non trova il tempo per il tiro.

6′ GOL PORTOGALLO 1-0 Vitinha si libera al limite e prova il tiro a giro all’incrocio su cui Carnesecchi si oppone mettendola in angolo; dagli sviluppi, il pallone rimane pericolosamente in area dove il monzese Dany Mota si avvita con una spettacolare rovesciata che non lascia scampo al portiere azzurro.

10′ L’Italia ha accusato il colpo, il Portogallo sembra poter affondare ad ogni palla lunga.

12′ Raspadori ha un buon pallone in area sul lato corto, prova il suggerimento al limite per l’accorrente Pobega ma il tocco è timido e la difesa lusitana si salva.

19′ Il palleggio del centrocampo portoghese è di alto livello e gli azzurrini faticano a recuperare palla.

24′ Pobega riceve il pallone sulla trequarti, se la sposta sul sinistro e lascia partire un fendente rasoterra incrociato che esce di poco.

26′ Bellanova affonda a destra e mette un interessante cross rasoterra ma Queiros anticipa Raspadori.

31′ GOL PORTOGALLO 2-0 Ancora dagli sviluppi di un corner dalla destra, traversone sul secondo palo dove Bragança fa sponda aerea per Dany Mota che controlla, si sposta il pallone ed arma un sinistro da distanza ravvicinata che buca ancora Carnesecchi.

35′ Il raddoppio lusitano sembra aver tolto la fiducia agli azzurrini.

37′ Scamacca si traveste da assistman e mette un pallone dolce per l’inserimento di Frattesi che però non riesce a colpire il pallone a ‘tu per tu’ con Diogo Costa che se lo ritrova in mano.

40′ Frattesi ancora una volta ben trovato in area, sbaglia il controllo, è costretto a scaricare per l’accorrente Bellanova che la spedisce nel cielo di Lubiana.

43′ Scamacca prova a scaricare il destro dal limite ma strozza la conclusione che si perde amaramente sul fondo.

45′ GOL ITALIA 2-1 Primo corner della gara per gli Azzurrini, batte Rovella, Frattesi la spizza sul secondo palo dove c’è Pobega che sottomisura la gira alle spalle di Diogo Costa.

45’+1′ Fine 1° tempo L’Italia torna in partita giusto prima dell’intervallo.

46′ Secondo tempo Si ricomincia a Lubiana, nessun cambio all’intervallo.

48′ Inizia le operazioni di riscaldamento Patrick Cutrone.

54′ Occasionissima Italia Cross dalla sinistra di Sala per Frattesi che arriva a fari spenti e colpisce di testa a colpo sicuro, quasi chiudendo gli occhi ma centra in pieno il portiere Diogo Costa che si salva con la faccia.

57′ Ammonito Pobega Entrata in ritardo in scivolata su Vieira, era diffidato, salterà l’eventuale semifinale.

59′ GOL PORTOGALLO 3-1 Traversone da lontano, Queiros sovrasta Lovato e fa sponda per Gonçalo Ramos che di prima la tocca quel tanto che basta.

60′ GOL ITALIA 3-2 Raspadori imbuca per Frattesi che la mette rasoterra per Scamacca che in spaccata riapre la partita.

62′ Ammonito Sala Trattenuta a palla lontana su Diogo Dalot.

65′ Pesantissimo il gol di Scamacca che rimette in corsa gli Azzurrini che sembravano ormai fuori dopo la rete del 3-1.

68′ Occasionissima Portogallo Azione convulsa nell’area azzurra, il pallone rimbalza pericolsamente senza che nessuno riesca a rinviarlo, prima Fernandes viene murato, poi Carnesecchi esce ‘a farfalle’ ma Ranieri sulla linea salva su Ramos.

69′ Sostituzione Portogallo Fuori Gonçalo Ramos, dentro Florentino Luis.

74′ Sala in mezzo per Scamacca, Diogo Costa si salva ma era fuorigioco.

75′ Doppia sostituzione Italia Fuori Bellanova e Pobega, dentro Zappa e Maggiore.

75′ Sostituzione Portogallo Fuori Gedson Fernandes, dentro Jota.

81′ Doppia sostituzione Italia Fuori Sala e Rovella, dentro Sottil e Cutrone.

82′ Nicolato fa ‘all-in’ mettendo 4 attaccanti per questi minuti finali.

84′ Jota prova il missile da lontano, Carnesecchi si salva in angolo.

85′ Ammonito Lovato Entrata da dietro su Dany Mota.

87′ Doppia sostituzione Portogallo Fuori Vieira e Bragança, dentro Conceiçao e Barò.

88′ GOL ITALIA 3-3 Sottil se ne va a sinistra di forza e mette palla rasoterra dove irrompe Cutrone che con una zampata d’esterno sul primo palo fredda Diogo Costa.

90′ Recupero 3′ concessi dall’arbitro.

90’+1′ Ancora un’azione a sinistra per gli Azzurrini, in fotocopia rispetto a quella del 3-3 ma stavolta Cutrone non riesce a deviarla verso la rete.

90’+3′ Fischio finale Terminano i tempi regolamentari, si va ai tempi supplementari.

Sostituzione all’intervallo Fuori Scamacca, dentro Ricci.

91′ Tempi supplementari Inizia l’extra-time.

92′ ESPULSO LOVATO Braccio troppo largo nel contrasto aereo su Dany Mota, per l’arbitro ci sta la seconda ammonizione.

94′ Sostituzione Portogallo Fuori Dany Mota, dentro Rafael Leao.

98′ Cutrone va a recuperare un pallone vagante, entra in area dal lato corto di destra, se ne va con un dribbling e calcia, Diogo Costa non benissimo ma sul pallone vagante il primo ad arrivare e Dalot che spazza via.

103′ Raspadori ha una palla buona al limite ma si incaponisce nel dribbling anziché scaricare sul liberissimo Cutrone.

105′ Recupero 1′ concesso.

105’+1′ Fine 1° TS Cambio di campo e poi via agli ultimi 15′.

106′ Secondo TS Inizia il secondo supplementare.

108′ Pallone in profondità per Leao, bravo Carnesecchi in uscita.

109′ GOL PORTOGALLO 4-3 Uno-due tra Jota e Barò con il passaggio di ritorno per il giocatore del Valladolid che dal vertice dell’area di porta apre il piattone sul palo lungo.

110′ Occasionissima Italia Zappa da destra mette al centro il traversone per Cutrone che la gira al volo di destro ma la palla sibila il palo lontano e si perde fuori di un niente.

113′ Barò a terra Scontro fortuito con Leao, deve abbandonare temporaneamente il terreno di gioco.

114′ Ammonito Cutrone Pestone in ritardo su Vitinha.

119′ GOL PORTOGALLO 5-3 Azzurrini sbilanciati, Conceiçao si trova in campo aperto, entra in area, sterza su Frattesi e poi batte Carnesecchi con un destro sotto le gambe.

120′ Ammonito Conceiçao Cartellino per essersi sfilato la maglia nell’esultanza.

120’+1′ Fischio finale Il Portogallo va in semifinale.


Migliore in campo: Dany Mota PAGELLE


Portogallo Italia Under 21 5-3 (3-3 dtr): risultato e tabellino

RETI: 6′, 31′ Dany Mota (P), 45′ Pobega (I), 59′ Gonçalo Ramos (P), 60′ Scamacca (I), 88′ Cutrone (I), 109′ Jota (P), 119′ Conceiçao (P).

PORTOGALLO (4-3-1-2): Diogo Costa 5,5; Dalot 6,5, Diogo Queirós 6, Diogo Leite 5,5, Tomás Tavares 5; Gedson Fernandes 6 (dal 75′ Jota 7), Daniel Bragança 6,5 (dall’87’ Barò 6,5), Vitinha 7; Fábio Vieira 6,5 (dall’87’ Conceiçao 7); Gonçalo Ramos 7 (dal 69′ Florentino Luis 5), Dany Mota 8 (dal 94′ Rafael Leao 5). All. Rui Jorge 6,5.

ITALIA (3-5-2): Carnsecchi 5; Lovato 5, Delprato 5,5, Ranieri 7; Bellanova 5 (dal 75′ Zappa 6,5), Frattesi 6,5, Rovella 6 (dall’81’ Cutrone 7), Pobega 6,5 (dal 75′ Maggiore 5,5), Sala 5,5 (dall’81’ Sottil 6); Raspadori 6, Scamacca 6,5 (dal 91′ Ricci 5,5). All. Paolo Nicolato 6.

ARBITRO: Letexier (FRA).

AMMONITI: Pobega, Sala, Lovato, Cutrone (I), Conceiçao (P).

ESPULSO: 92′ Lovato (I) per somma di ammonizioni.

Advertisement