Connettiti con noi

News

Positivo Venezia, Castellacci: «Urgenza di validare la norma sulla quarantena»

Pubblicato

su

Castellacci

Le parole dell’ex medico della Nazionale Enrico Castellacci in merito al giocatore del Venezia trovato positivo ieri

L’ex medico della Nazionale e presidente dell’Associazione Medici Italiani, Enrico Castellacci, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo per dire la sua in merito alla positività di un giocatore del Venezia scoperta nella giornata di ieri.

«La norma ultima, quella di un ritiro fiduciario di soli 4 giorni con continui controlli, è validato o no? A quanto mi risulta, e potrei sbagliarmi, non è ancora stata validata. Sta accadendo quello che abbiamo temuto potesse accadere: un giocatore positivo, gli altri atleti e membri dello staff sono tutti negativi, ovviamente c’è un periodo di incubazione. Secondo le norme in essere  il giocatore è a casa sotto controllo dell’Asl e farà una quarantena di 14 giorni, tutti gli altri sono in ritiro fiduciario, in albergo».«Devono validare la norma di cui si è parlato ultimamente, che sembrava un passo in avanti notevole, se non accade, nascono problemi seri. Cosa si aspettava a validarlo? Che ci fosse un caso?».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Advertisement