Connettiti con noi

News

Primavera 1, ottava giornata: spicca Inter-Roma, i match in programma

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il campionato Primavera 1 si appresta a dare il via ad un’ottava giornata ricca di scontri importanti e match delicatissimi

Tutto pronto per un nuovo week-end di Primavera 1. Il massimo campionato italiano giovanile pronto per l’ottava giornata, dove in palio ci sono punti importanti nelle zone alte e basse della classifica. Vediamo nel dettaglio le gare in programma.

BOLOGNA – CAGLIARI

Si parte sabato alle ore 11:00 con la sfida tra le due rossoblù. Una sfida sulla carta equilibrata anche guardando alla classifica, con i felsinei 14° con 7 punti ed i sardi 10° con 9 punti. Padroni di casa che dopo due sconfitte di fila hanno ritrovato la vittoria settimana scorsa sul campo del Genoa, mentre la squadra di Agostini viene dal buon pareggio casalingo contro l’Inter. Da tenere d’occhio l’attaccante classe ’04 del Bologna Antonio Raimondo, 4 gol in 6 partite stagionali.

JUVENTUS – GENOA

Big match tra due squadre lanciatissime ma ferite dall’ultimo turno. Bianconeri, 6° con 12 punti, sconfitti sul campo dell’Hellas Verona, grifone, 2° con 13 punti, KO in casa contro il Bologna. Un’occasione di rilancio da non sbagliare per non perdere contatto con la vetta. Chi non ha bisogno di rilancio è certamente il bomber ligure Besaggio, capocannoniere del torneo con 6 gol, di cui 5 nelle ultime tre partite.

SAMPDORIA – PESCARA

Una Sampdoria che ha iniziato col freno a mano tirato questa stagione. Il 12° posto con 7 punti non accontenta certamente una delle squadre rivelazione dell’annata scorsa. Ora un’occasione di rilancio in casa contro il Pescara, fanalino di coda con 4 punti e reduce da tre sconfitte di fila.

NAPOLI – SASSUOLO

Partenopei che, dopo i successi con Milan ed Atalanta, sono scesi dalle nuvole sul campo dell’Empoli, ma ciò non toglie nulla al grande inizio di stagione della squadra di Frustalupi, in piena zona play-off da neopromossa. Chi rischia grosso invece sono i neroverdi, terzultimi in classifica con il peggior attacco del campionato.

FIORENTINA – ATALANTA

La grande delusa di questo inizio stagione sul campo di una delle squadre più in forma. Si preannuncia un match interessantissimo quella tra la Viola di Aquilani, reduce da 4 vittorie di fila, e i bergamaschi, fermi a metà classifica ed a secco di vittorie da più di un mese.

INTER – ROMA

Match di copertina di questo week-end di Primavera 1 tra la capolista ed una delle sue annunciate rivali. Due squadre destinate a lottare fino alla fine nei piani alti e che si affrontano in un match che presenta tanti spunti interessanti. I giallorossi sono l’unica squadra imbattuta fin qui, mentre i ragazzi di Chivu volano in Youth League, mentre in campionato sono al 5° posto. L’assenza di Afena-Gyan, ormai stabile in prima squadra, potrà dare qualche problema ad Alberto De Rossi, che però ha trovato in Persson un degno sostituto. Dall’altra parte occhio alla qualità di Fabbian, Abiuso e Casadei.

LECCE – EMPOLI

I campioni d’Italia cercano continuità in terra salentina dopo la pesante vittoria sul Napoli contro una squadra senza vittorie dal 17 settembre ma galvanizzata dal pareggio in extremis contro il Sassuolo. Diverse posizioni in classifica, ed anche diversi obiettivi stagionali, ma i 90 minuti si preannunciano combattuti ed incerti.

VERONA – MILAN

Il match certamente più delicato di questa giornata. Quartultima contro penultima in classifica, in palio tre punti che sanno di ossigeno puro. L’Hellas cerca di dar seguito alla vittoria di prestigio sulla Juventus, rossoneri che vogliono la seconda vittoria esterna consecutiva dopo le poche fortune trovate tra le mura amiche. Gara da non perdere.

SPAL – TORINO

Week-end che si chiude con due squadre ambiziose che puntano al ruolo di outsider nelle zone alte. Entrambe ad 11 punti ed a caccia di un successo che sarebbe un vero e proprio trampolino di lancio. I ferraresi fanno della concretezza il loro punto di forza, mentre i granata si affidano alle giocate dell’interessantissimo belga Thibo Baeten.

CLASSIFICA (7° GIORNATA)

1. Roma 17
2. Genoa 13
3. Fiorentina 13
4. Empoli 12
5. Inter 12
6. Juventus 12
7. Napoli 12
8. Torino 11
9. Spal 11
10. Cagliari 9
11. Atalanta 8
12. Sampdoria 7
13. Lecce 7
14. Bologna 7
15. Verona 7
16. Sassuolo 6
17. Milan 5
18. Pescara 4