Connettiti con noi

Atalanta News

Sampdoria mercato: Paloschi congelato. Milan su Praet!

Pubblicato

su

paloschi Milan

Sampdoria mercato: fermo per il momento l’affare Paloschi con l’Atalanta per il calciomercato invernale di gennaio 2017. Sondaggio Milan per Praet, ma i blucerchiati dicono di no

Sampdoria mercato: Milan su Praet, ma… – 30 gennaio, ore 10.45

Voci provenienti da più parti parlano stamane di un possibile inserimento del Milan nella trattativa che avrebbe riguardato il Siviglia e Dennis Praet, giocatore della Sampdoria arrivato in estate dall’Anderlecht. I rossoneri, interessati a un centrocampista, avrebbero provato a sondare il terreno con i blucerchiati, ma la risposta della Sampdoria è stata ferma: rifiuto secco, almeno per il calciomercato di gennaio, nel cedere il belga, che non dovrebbe finire nemmeno al Siviglia. Quotazione di mercato stabilita per l’estate, invece, ancora tutta da verificare, ma si parla di almeno una ventina di milioni di euro.

Sampdoria mercato: Paloschi bloccato, Simic e Alvarez… – 30 gennaio

Resta bloccata per il momento l’operazione Alberto Paloschi in casa Sampdoria: l’attaccante dell’Atalanta, per cui c’era un accordo di massima (5 milioni pagabili in cinque anni) per ora non si muove verso Genova, complice la mancata cessione di Ante Budimir, che riflette ancora circa la possibilità di tornare a Crotone o approdare al Benevento. Di fatto l’operazione Paloschi costerebbe in totale alla Sampdoria, ingaggio compreso per i prossimi anni, circa 16 milioni di euro lordi, motivo per il quale in casa blucerchiata non c’è fretta di chiudere un accordo senza prima riflettere bene. Procede invece l’assalto a Lorenco Simic dell’Hajduk Spalato: ultime offerta alzata ieri in serata a 1,8 milioni di euro, alla fine il club croato dovrebbe cedere alle lusinghe per il giovane difensore. La Samp conta di cedere in uscita Ricardo Alvarez, cercato ancora dal Celta Vigo, destinazione che non lo alletta troppo, ma che in extremis potrebbe essere mandata giù.

Sampdoria mercato: niente Pucciarelli, Paloschi…

La Sampdoria mette il piede sull’acceleratore in vista della fine del mercato di gennaio e lo fa con l’acquisto di un attaccante: dovrebbe essere Alberto Paloschi dall’Atalanta, come vi avevamo già raccontato, il nome buono alla fine, ma resta ancora un grosso punto interrogativo. Sì, perché la Sampdoria avrebbe raggiunto già da un po’ un accordo di massima con i nerazzurri: acquisto a titolo definitivo dell’ex Chievo per circa 5 milioni di euro pagabili in cinque rate in cinque anni (un milione di euro l’anno insomma). L’Atalanta pretende però che l’affare sia confermato entro oggi e formalizzato per domani, altrimenti Paloschi potrebbe essere ceduto l’ultimo giorno di mercato ad un’altra pretendente. Cosa aspetta la Sampdoria allora? Di fare cassa cedendo Ante Budimir, ovviamente: l’attaccante croato ha un’offerta dal Benevento per 3,5 milioni di euro, soldi che ai blucerchiati farebbero molto comodo, ma ciò che manca è la disponibilità dello stesso ex Crotone a scendere in Serie B. Smentito per il momento la voce di un accordo raggiunto dai blucerchiati per Manuel Pucciarelli dell’Empoli: l’attaccante dei toscani piace, è stato anche effettuato un sondaggio da parte della dirigenza sampdoriana per lui, ma la richiesta di 3 milioni pare troppo alta. Chi lascia la Sampdoria è Pedro Pereira, che già ieri era a Lisbona per unirsi al Benfica: sarà pagato 2,5 milioni di euro più il cartellino di Filip Djuricic, già in prestito in blucerchiato. Assalto finale invece della Samp per Lorenco Simic, giovane difensore croato: ci sarebbe un’offerta da 1,4 milioni di euro, ma il tempo stringe.