Connettiti con noi

Calcio Estero

Rangers, protocollo anti-Covid violato: cinque squalificati per sei giornate

Pubblicato

su

Gerrard

Cinque calciatori dei Rangers hanno violato il protocollo anti-Covid e la FA scozzese ha deciso di punirli con 6 giornate di squalifica

Lo scorso febbraio, cinque calciatori dei Rangers, freschi campioni di Scozia, hanno violato il protocollo anti-Covid partecipando a una festa casalinga. La FA scozzese ci è andata giù pesante e, come riportato da Sky Sports, ha deciso di squalificare i calciatori per ben 6 giornate di campionato.

Si tratta del trio della prima squadra Nathan Patterson, Bongani Zungu e Calvin Bassey, più i giovani dell’accademia Brian Kinnear e Dapo Mebude.