Connettiti con noi

Cagliari News

Rastelli: «Abbiamo regalato il primo gol. Rigore per noi? Immagini evidenti»

Pubblicato

su

rastelli cagliari

Massimo Rastelli, allenatore del Cagliari, ha analizzato la sconfitta interna contro la Juventus nella 24esima giornata di Serie A. Le ultimissime notizie

Le parole di Massimo Rastelli, allenatore del Cagliari, ha parlato a “Sky Sport” dopo la sconfitta interna contro la Juventus. Così il tecnico dei sardi: «Fino al gol della Juventus abbiamo avuto un’interpretazione quasi perfetta della gara: abbiamo chiuso gli spazi e siamo ripartiti con decisione e paradossalmente eravamo la squadra che più si stava avvicinando al gol e poi su una lettura sbagliata della difesa abbiamo concesso il gol. Con le grandi quando vai sotto hai sempre il timore di aprirti per non prendere altri gol e abbiamo preso lo 0-2 su una ripartenza. In seguito Buffon ha fatto una parata importante su Pisacane e poi è difficile trovare il gol in questo modo. Dispiace perché con un minimo di attenzione in più potevamo non regalare il vantaggio alla Juventus. Riva? Viene di rado ma quando viene riscalda i cuori di tutti noi. Il primo gol subito? Palla scoperta, bisogna coprire la profondità e bisogna seguire il taglio. Fallo di Alex Sandro su Dessena nel primo tempo? Le immagini sono chiare ed evidenti ma non ci vogliamo attaccare agli episodi. Stiamo ritrovando compattezza e quella unità di intenti che ci ha caratterizzato e sono contento. Salvezza? Ci sono ancora tantissimi punti in palio. E’ vero che abbiamo un buon margine di sicurezza ma non bisogna mai abbassare la guardia e bisogna sempre lavorare per misurarsi. Dobbiamo continuare a lavorare per raggiungere quei 34-35 punti che servono alla salvezza e poi proseguire il lavoro per migliorarsi».