Connettiti con noi

Calcio Estero

Real Madrid, Perez: «La stagione passata è stata magica»

Pubblicato

su

Le parole di Florentino Perez, premiato al Golden Boy come miglior presidente d’Europa: «É un premio che onora la storia del Real Madrid»

Florentino Perez, presidente del Real Madrid, è stato premiato al Golden Boy come miglior presidente. Di seguito le sue parole, raccolte da Tuttosport.

PREMIO – «Per me è un onore essere premiato con un riconoscimento così prestigioso, che comunque è un premio che onora la storia del Real Madrid, il club più prestigioso del mondo che ne ha una spettacolare. Sinceramente quella passata è stata una stagione magica, che ricorderemo per sempre come una delle migliori della storia. Abbiamo vinto praticamente tutto, compresa la Champions League in un modo spettacolare. Abbiamo battuto nell’ordine il PSG, il Chelsea, il Manchester City e il Liverpool in finale. E poi le notti magiche del Bernabeu, quando sembrava avessimo perso la qualificazione al turno successivo, ma all’improvviso si è verificato un vero miracolo, c’è stata l’unione fra i tifosi e i giocatori. E così anche in situazioni limite come contro il Manchester City nella quale dovevamo rimontare due gol e mancavano due minuti, ma poi abbiamo rimontato la partita. Questo fa parte del DNA del Real Madrid, un club che non si arrende mai».

TROFEI REAL – «Iniziamo tutte le stagioni come se non avessimo vinto niente. Questo è il primo trofeo della stagione e lo mettiamo in bacheca, con la speranza che i nostri tifosi siano felici anche di questo trofeo. Ogni trofeo per me è come se fosse il primo che vinciamo».

ANCELOTTI – «Sicuramente è il migliore allenatore per il Real Madrid perché ci conosce da tanti anni. Conosce i nostri valori e li sa trasmettere ai giocatori. Questo lo rende l’allenatore perfetto, è difficile trovarne uno migliore».

News

video