Reina a Milano da avversario a “tempo determinato”

reina napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Napoli è stata anche la partita di Pepe Reina, promesso sposo della società rossonera

La domenica pomeriggio vissuta dalle parti di San Siro è stata significativa per i due numeri 1 in campo. Gianluigi Donnarumma, nei minuti di recupero, si è reso protagonista di una parata da cineteca sul tiro di Arkadiusz Milik che urlava già alla rete. Pepe Reina ha giocato 90 minuti in quella che dalla prossima estate sarà la sua nuova casa. Un contratto da 3,5 milioni di euro in tasca ed il dovere di non far rimpiangere Gigio, destinato a difendere la porta di un top club europeo dalla stagione che verrà.

Pepe è apparso sereno, tranquillo, ha giocato da professionista e fatto il suo in due occasioni. Nessuno, conoscendo il calciatore in questione, pensava d’altronde che Reina si comportasse diversamente. Difenderà i pali del Milan con lo stesso ardore e la stessa passione dimostrata a Napoli, giocando molto d’istinto e facendo leva sulle sue grandi abilità con i piedi. In più mister Gennaro Gattuso potrà contare su un leader esperto e carismatico nello spogliatoio. Per il ritorno di Reina in quel di Milano, intanto ci sta pensando la consorte Yolanda Ruiz, impegnata già con i preparativi per il trasloco.