Roma, ag.Okaka: “La società  non crede in lui”

© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Okaka è tra i giocatori della Roma esclusi dalla lista dei convocati per il ritiro.
Il suo agente Stefano Pocetta, ai microfoni di Romanews.eu, esprime la delusione del suo assistito: “Il ragazzo ci è rimasto male, tutto si aspettava tranne questa decisione – ha detto Pocetta – . Lui è figlio della Roma, è giovane ed è in nazionale. Ci è rimasto molto male. Sicuramente è una bocciatura, non ci sono altre spiegazioni e ne prendiamo atto. Stefano ha un valore specifico e lo saprà  dimostrare in altri posti. Sicuramente una cessione a titolo definitivo è l’unica formula. La Roma non convocandolo dimostra di non credere i lui e sarebbe improponibile per loro proporgli un rinnovo del contratto. Noi siamo solo spettatori ed accettiamo le decisioni. Sono convinto che Stefano troverà  qualcuno che lo valorizzi come merita e gli darà  la giusta considerazione.”