Connettiti con noi

2009

Roma, Ranieri: “Domani gioca Toni”

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Claudio Ranieri torna in sala stampa dopo il deludente pareggio di Cagliari dove la formazione giallorossa si è fatta rimontare due gol nei minuti di recupero: “Ci sono state altre volte che abbiamo raggiunto noi gli avversari, stavolta ci hanno raggiunto. Io ho visto giocatori bene, vivi, anche se è chiaro che siamo dispiaciuti per i punti persi” le parole con le quali il tecnico romano archivia la sfida del S.Elia. L’unico pensiero ora è la sfida di domani contro il Chievo, un collettivo che secondo Ranieri “gioca bene, compatto. Ha fatto ben 13 dei 24 punti in trasferta. Sarà  una gara dura”. Luca Toni giocherà  dal primo minuto: “Vi do questa anticipazione. Non mi aspettavo di trovarlo così pronto, reduce da un infortunio e dopo poche partite giocate, e soprattutto che si inserisse così bene nello spogliatoio”. Per quanto riguarda Totti: “Sta proseguendo il lavoro con i fisioterapisti. Lo aspettiamo mi auguro di averlo a disposizione presto”. Esclusione per Menez: “Non ha giocato bene mi aspettavo di più. La scelta di non convocarlo è dovuta a questo”. Elogi per Baptista e Taddei: “Il lavoro paga e loro stanno lavorando bene. Oltre a loro voglio spendere due parole positive per Tonetto”. In chiusura si esprime sulla pretendente che ritiene più pericolosa per la corsa al quarto posto: “Il campionato è bello e avvincente e ce ne sono tante di pretendenti per il posto in Champions League: Fiorentina, Napoli, Palermo Sampdoria, i conti si faranno alla fine” le parole riportate dal sito ufficiale del club giallorosso.