Sadiq sempre più lontano dal Toro. Il suo futuro più vicino al Foggia

Sadiq sempre più lontano dal Toro. Il suo futuro più vicino al Foggia
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante di proprietà della Roma, Umar Sadiq, non ha convinto Mihajlovic. Presto la sua partenza verso la Serie B

Il futuro dell’attaccante nigeriano, Umar Sadiq, sembra sempre più lontano dal Toro di Mihajlovic (ecco le sue dichiarazioni pre-gara Spal-Torino). Il tecnico serbo non è per niente soddisfatto delle prestazioni dell’ex Roma. Il suo arrivo in granata sarebbe dovuto servire per tutelare la possibile assenza di Andrea Belotti. L’infortunio del “Gallo”, costato un mese di stop, ha consentito al classe ’97 di poter far emergere tutte le sue potenzialità. Ma così non è stato. Il tempo ha dato la sua risposta: Sadiq non è un giocatore da Toro! Tanto che nelle ultime partite, il suo nome non è neanche più comparso nella rosa del club. Sinisa sembra averlo tagliato fuori da tutto. Proprio come fece con Benassi. Che con una trattativa flash si accasò tra le file della Fiorentina per 10 milioni più un paio di bonus.

I movimenti di mercato intorno alla sua figura non sono mai stati particolarmente concreti. Ma ultimamente sembra che, sulla pedina granata siano finite le attenzione del Foggia. La squadra neopromossa in Serie B, ha puntato due giovani giallorossi, tra cui proprio il giovane Sadiq. Il ds Nember ha a tutti gli effetti intenzioni di rinforzare la sua rosa. Soprattutto nell’ottica di consentire al suo team di lasciare un segno in questo campionato. Che di semplice non ha niente. Infatti, ad ora, la squadra rossonera occupa la parte bassa della classifica, con soli ventidue punti conquistati. Sarà dunque il Foggia l’occasione d’oro per Sadiq di riscattarsi?