Connettiti con noi

Calcio italiano

Sampdoria, Falcone: «Ho fatto tanta gavetta in C, ma ora eccomi qui»

Pubblicato

su

Falcone

Wladimiro Falcone, portiere della Sampdoria, fa il punto su passato, presente e futuro ai taccuini de La Gazzetta dello Sport

Wladimiro Falcone, portiere della Sampdoria, fa il punto su passato, presente e futuro ai taccuini de La Gazzetta dello Sport.

SLIDING DOORS – «Spezia? L’operazione saltò all’ultimo. Nelle settimane precedenti quasi tutti i club di B si erano interessati a me. Io spingevo per andare a giocare, la Ternana mi voleva in prestito, lo Spezia – dove c’è Pecini, che mi conosce bene – mi avrebbe acquistato. È andata bene così».

SPAL – «Qui ero chiuso da Audero, sarei andato a giocare sei mesi, ma poi sono risultato positivo al Covid-19. Emil si è fatto male e ora sono qui».

ATTESA – «Ogni calciatore ha il suo percorso, ho tardato un po’ ad arrivare dove sono ora, ho fatto tanta gavetta in C, alcune scelte potevano andare meglio. Penso a Livorno e a Bassano: in molte piazze ho dovuto lottare per la salvezza, ma sono cresciuto. Mi dicevano che avevo tante qualità, ma dovevo fare uno scatto sul piano mentale. È successo».

CONTINUA SU SAMPDORIA NEWS 24

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.