Scommesse, il Chievo vuole dare multa in beneficenza

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Chievo, attraverso il sito ufficiale del club, ha comunicato di avere chiesto alla Figc che i proventi della multa da 80mila euro comminata per la vicenda calcioscommesse vengano destinati agli enti benefici Abeo e A.Na.Vi. Oggi la Commissione disciplinare della Federazione Giuoco Calcio ha accettato la richiesta di patteggiamento di 80mila euro proposta dalla società  gialloblù.

Fonte: repubblica.it