Serie A, la Juventus trionfa anche nei diritti tv ma l’Inter c’è. Più staccate le altre

Serie A, la Juventus trionfa anche nei diritti tv ma l’Inter c’è. Più staccate le altre
© foto www.imagephotoagency.it

Calcio e Finanza ha pubblicato delle proiezioni degli introiti dai diritti tv dopo gli accordi tra Sky e DAZN e i nuovi criteri

Quanto guadagneranno i club di Serie A dai diritti tv dopo l’accordo dello scorso anno con Sky e DAZN? Questa domanda sarà passata nella testa di molti appassionati, dopo le polemiche e i rinvii sulla questioni degli introiti televisivi. In merito, “Calcio e Finanza” ha pubblicato una classifica delle proiezioni per il prossimo triennio diradando ogni dubbio. L’intera somma delle entrate dovrebbe corrispondere a circa 1,41 miliardi di euro, di cui 1,150 miliardi diretti ai club di Serie A. Questo sarà il criterio della divisione: 50% diviso in parti uguali, 20% a seconda del numero di tifosi (12% tifosi stadio e 8% audience), 15% in base ai risultati dell’ultimo campionato, 5% in base ad una classifica storica e 10% in base all’ultimo quinquennio.

Secondo questo criterio, sarà ancora una volta la Juventus a trionfare. I bianconeri riceveranno dai diritti tv 85,3 milioni di euro. A seguire ci sarà l’Inter grazie ai frequenti 60mila di San Siro, con 83,7 milioni, seguita da Milan (77,3), Napoli (77). Più giù la Roma con 71,4 milioni di introiti, la Lazio (68,3) e la Fiorentina (65,2). Ultimo il Frosinone con 36 milioni e mezzo.

Juventus 85,3
Inter 83,7
Milan 77,3
Napoli 77,0
Roma 71,4
Lazio 68,3
Fiorentina 65,2
Sampdoria 60,5
Atalanta 56,9
Torino 56,6
Genoa 52,3
Sassuolo 51,4
Cagliari 47,0
Bologna 46,4
Udinese 45,7
Parma 45,5
Empoli 41,8
Spal 40,8
Chievo 40,4
Frosinone 36,5