Serie A femminile: weekend bollente con Florentia-Milan e Napoli-Pink Bari

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A femminile: dodicesima giornata di fuoco con lo scontro salvezza tra Napoli e Pink Bari. Spiccano anche Roma-Sassuolo e Florentia-Milan

La dodicesima giornata di Serie A femminile si apre con il match salvezza Napoli-Pink Bari. Le partenopee vogliono ripetere l’ottima prestazione vista contro la Roma e, dunque, conquistare tre punti importanti per continuare a sperare nella salvezza. Non sono dello stesso avviso le pugliesi che non vincono dal 22 agosto 2020: in quell’occasione le biancorosse batterono proprio il team dell’ex tecnico azzurro Marino.

Sempre alle 12:30 spicca il match crocevia per il Sassuolo di Giampiero Piovani, per consolidare la terza posizione, impegnato al Tre Fontane contro la Roma. Il team di Betty Bavagnoli è chiamato a vincere per sperare nel miracolo sportivo: conquistare il secondo posto chiave Champions League, traguardo attualmente impossibile, vista la marcia del Milan di Ganz (30 punti su 33 disponibili).

Due ore più tardi il San Marino di Alain Conte cerca punti fondamentali per distanziare ancor più le rivali per la permanenza nel massimo campionato italiano. Di fronte, però, si trova l’Empoli di Spugna, con il dente avvelenato dopo il pesante ko in terra emiliana. Gara interessante per due aspetti: da una parte le titane vogliono confermare l’ottimo stato di forma dopo la grande performance vista contro la Fiorentina al Gino Bozzi, dall’altra il team toscano è di fronte al primo bivio stagionale (lottare per il quarto-quinto posto o accontentarsi del semplice ”piano Terra”).

Domenica 24 gennaio, più precisamente a mezzogiorno, l’Inter vuole riscattare il secondo passo falso consecutivo: ad Interello arriva la Viola: non di certo una passeggiata, ma pur sempre una prova che le ragazze di Sorbi vogliono cogliere per crescere anche dal punto di vista mentale.

Alle 14:30 sfida a distanza per lo scudetto tra Juventus e Milan: la Vecchia Signora capolista affronta un’Hellas Verona ringalluzzito dopo la buona gara contro le rossonere e a caccia di punti salvezza. Il Diavolo, invece, è ospite al Santa Lucia della Florentia San Gimignano. Il team neroverde è la bestia nera del team di Ganz: sono quattro i punti conquistati tra le mura amiche in due partite nelle ultime due stagioni, lo scorso anno fu Kelly a piegare Giacinti e compagne con una doppietta. Per la squadra rossonera può essere un test scudetto molto importante.