Connettiti con noi

Calcio italiano

Serie B, c’è una nuova capolista in città. Parma, sprofondo giallorosso

Pubblicato

su

risultati e classifica serie b

Serie B, il Pisa e il Parma continuano a deludere. Il Brescia è la nuova capolista del campionato cadetto. Bene la Reggina. Altro stop per il Monza di Galliani e Berlusconi

Il Pisa perde la testa, il Parma pure. Prosegue il momento negativo della formazione toscana, sconfitta in casa del Cittadella. Sembra essersi interrotto il flusso magico della formazione di D’Angelo, autentica rivelazione della prima parte di stagione. Dopo una serie di pareggi è arrivata anche la sconfitta, per 2-0, contro il Citta: decidono le reti di Antonucci e Baldini. Pisa terzo in classifica, scavalcato da Brescia, nuova capolista del campionato di Serie B dopo 12 giornate. Vittoria importante, per 1-0, per la formazione guidata da Pippo Inzaghi: 1-0 sul Pordenone con il gol di Moreo arrivato a 12′ dalla fine e primo posto con 24 punti. Insegue il Lecce di Baroni a 23. Grandissimo successo della formazione giallorossa che con uno strepitoso primo tempo strapazza il Parma: 4-0, con i gol realizzati in 37 minuti: tripletta di Coda al 16′, al 31′ e al 44′, quest’ultimo su calcio di rigore, e nel mezzo la rete del 3-0 di Strafezza. Crollo inaspettato dei ducali ma la panchina di Enzo Maresca non sembra essere a rischio. Al terzo posto la Reggina che con un blitz a Cosenza nell’anticipo del venerdì, arrivato grazie al gol di Montalto, si è assicurata il derby calabro e anche la terza piazza, pari merito con il Pisa. Altro blitz esterno del Frosinone: vittoria per 4-1 in casa del Benevento (criticassimo Glik) e sorpasso in classifica proprio sui sanniti. Resta nelle zone alte della classifica il Como che ha battuto con un secco 4-1 il Perugia.

Nei bassifondi si muove solo il Crotone

Anche la Cremonese sale a quota 19, cos’ come Como e Cittadella. I grigiorossi non sono andati oltre l’1-1 in casa contro la SPAL: al gol di Buonaiuto al 33′ ha risposto Melchiorri al 44′. Avanza l’Ascoli che ha battuto il Vicenza del nuovo direttore sportivo Federico Balzaretti che già pensa ai primi colpi di mercato. Blitz esterno della Ternana, 0-2 in casa dell’Alessandria, e Grigi ancora al quartultimo posto della graduatoria. Non riesce ancora a vincere il Pordenone. Solo il Crotone, tra le ultime, muove la classifica: importante 1-1 contro il Monza di Stroppa, arrivato all’86’ grazie al gol del redivivo Donsah. A nulla è valso il vantaggio iniziale dei brianzoli siglato da Colpani.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA SERIE B DOPO LA DODICESIMA GIORNATA