Serie C LIVE: le ultime notizie sui gironi A, B, C

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Serie C, le ultime dal girone A, girone B e girone C: classifiche, risultati, news in tempo reale, squalifiche e infortuni

Gli aggiornamenti sui tre gironi della Serie C: Girone A, Girone B e Girone C. Classifiche, risultati, notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

Serie C girone A

Pro Patria-Lucchese 3-0 (pt 18′ Parker, 27′ Lombardoni; st 50′ Parker)

Como-Pergolettese 0-0

PERGOLETTESE – «La Pergolettese comunica che a causa di un nuovo caso di positività nel gruppo squadra e con la necessità di effettuare un nuovo controllo tamponi immediato, la partita di Como (in programma inizialmente alle 17:30) è stata posticipata a stasera».

JUVENTUS UNDER 23 – Le parole del vice allenatore, Mirko Conte, dopo il ko contro la Pro Vercelli: «Quando esci da una partita con un po’ di rammarico significa che alla fine hai fatto bene. Avevamo in campo tantissimi giovani e, considerando che giocavamo contro una squadra forte, bisogna fargli i complimenti per l’atteggiamento avuto. Si è vista la differenza di esperienza e nell’arco dei 90 minuti questo aspetto incide, però siamo rimasti in partita fino alla fine, a dimostrazione che i ragazzi in questa categoria possono starci tranquillamente. Per i nostri giovani questa è esperienza e per noi è un motivo d’orgoglio sia in relazione alla partita di oggi che pensando al futuro. I ragazzi hanno dimostrato personalità»

Serie C girone B

PADOVA – «Il Calcio Padova comunica di aver formalizzato con l’attaccante Giacomo Beretta un contratto fino al 30 giugno 2021, con opzione di rinnovo favore della società biancoscudata»

VIS PESARO – Le parole del tecnico Galderisi: «Il pubblico? Quando sono entrato e ho sentito la gente, ho provato un brivido: garantisco che ne ho viste tante nella mia carriera, ma questi sono momenti bellissimi, sentire la gente che ti incita, ti applaude e ti sostiene è bellissimo. Tra l’altro l’applauso finale sotto i distinti fa capire cosa è Pesaro: fa molto piacere. Quando questa squadra riuscirà a trasformare tutto quello che ha dentro, i nostri tifosi saranno orgogliosi»

CARPI – Le parole del tecnico Pochesci dopo il ko contro il Sudtirol: «Troppa la differenza di organico, abbiamo accusato molto la stanchezza di domenica. Si guarda avanti, il nostro campionato è un altro. Però i ragazzi mi sono piaciuti come impegno, ma c’era troppa differenza di valori. Cresceremo: dalle sconfitte si impara molto, voltiamo pagina e pensiamo alla gara di sabato. La squadra non era brillante, soffriamo molto le tre partite»

CESENA – Le parole del tecnico Viali dopo la vittoria contro il Fano: «Abbiamo fatto un match positivo sono contento di Koffi, che è partito titolare anche a causa di qualche infortunio, ma sapevo che il Fano attacca alto, quindi Christian poteva rompere gli equilibri con le sue qualità. Nelle ultime settimane è cresciuto molto: aveva bisogno di tempo per calarsi al meglio nella realtà. Era un po’ spaesato all’inizio, ma ora è migliorato molto e l’ho scelto perché l’ho visto a suo agio. Ha fatto una grande partita, sono molto felice»

Serie C girone C

Foggia-Cavese 1-2 (pt 35′ D’Angelo; st 63′ Santaniello, 86′ Vitale)

Juve Stabia-Avellino 2-0 (st 60′ Mastalli, 94′ Vallocchia)

CATANZARO-PALERMO – «Preso atto dell’istanza documentale ritualmente presentata dalla società Palermo ai sensi del punto 4 delle “DISPOSIZIONI GARE LEGA PRO – EMERGENZA COVID-19” di cui al Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020, la Lega dispone che la gara Catanzaro-Palermo, in programma domenica 25 Ottobre 2020, Stadio “Nicola Ceravolo”, Catanzaro, venga posticipata, sentite le società, a MERCOLEDÌ 4 NOVEMBRE 2020 con inizio alle ore 17.30».

BARI – Le parole del tecnico Auteri dopo il pareggio contro il Monopoli: «Io faccio un plauso alla mia squadra che ha giocato un’ottima gara, anche se abbiamo avuto qualche difficoltà, a partire dai cambi, come Bianco che ha chiesto subito il cambio e quindi abbiamo alterato alcune posizioni e alcuni criteri. Ma faccio un plauso perché abbiamo giocato una gara importante contro un avversario forte, ma che si è dovuto snaturare per accettare il confronto. Probabilmente siamo stati bravi noi, che abbiamo creato occasioni. Siamo andati in difficoltà per una decisione dell’arbitro che non sempre ha usato lo stesso metro di giudizio».

CATANIA – Le parole del tecnico Raffaele dopo la sconfitta contro la Ternana: «Abbiamo perso contro una squadra che ha meritato di vincere perché ha fatto un’ottima partita. Abbiamo cercato fino alla fine di restare in gara, ma è stata dura. Credo che dal punto di vista dell’impegno non posso rimproverare nulla ai ragazzi, abbiamo fatto degli errori e contro una squadra di qualità li abbiamo pagati. Non vedo tutto negativo, dobbiamo restare con i piedi per terra. Ripartiamo dalla partita difficilissima di lunedì. Dobbiamo cercare di alzare subito la testa, è normale che avrei tanti alibi da snocciolare, ma preferisco non farlo perché andrei a creare delle situazioni