Connettiti con noi

Genoa News

Simeone: «Genoa, mi sento a casa. Juric ha la garra, come papà»

Pubblicato

su

genoa - simeone

Giovanni Simeone, attaccante del Genoa, ha parlato del suo ambientamento in rossoblù, del Cholo, suo padre, di Juric e di molto altro ancora. Le ultimissime

Parla Giovanni Simeone. L’attaccante del Genoa, protagonista di un buon inizio di stagione con la maglia dei rossoblù, ha parlato della sua avventura nel calcio italiano. Arrivato in estate come vice-Pavoletti, l’argentino si sta ritagliando uno spazio importante, grazie anche all’infortunio del bomber Pavoloso. Il Cholito ha parlato della situazione attuale, del Cholo, suo padre, di mister Ivan Juric e di molto altro ancora.
LE PAROLE DI GIOVANNI SIMEONE – Queste le dichiarazioni dell’attaccante argentino a “La Gazzetta dello Sport“: «Al Genoa sto bene, Ci sono 6 argentini e non sento nostalgia di casa. Ho segnato 4 gol ma mio padre mi ha insegnato a lavorare sodo e a pensare al futuro perché il futuro dipende solo da te. Papà non è mai stato una presenza ingombrante nella mia vita. Ci siamo sempre confrontati ed ascoltati. Il presidente Preziosi e la sua famiglia mi hanno subito fatto sentire una persona importante. Anche Burdisso mi ha chiamato, non ho avuto dubbi ad accettare di vestire la maglia del club più antico d’Italia. Papà e Juric sono uguali, stessa intensità e determinazione: hanno la garra».