Spal Juventus 1-2: cronaca e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Allo Stadio Mazza, la 25ª giornata di Serie A 2019/20 tra Spal e Juventus: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

(Antonio Parrotto, inviato a Ferrara) – Allo Stadio Paolo Mazza, Spal e Juventus si sono affrontate nel match valido per la 25ª giornata della Serie A 2019/20. Bianconeri in vantaggio al termine del primo tempo con Cristiano Ronaldo, che ha trovato il gol per l’undicesima gara consecutiva. Nella ripresa Ramsey ha trovato lo 0-2 e Petagna ha provato a riaprire il match con un gol dal dischetto ma la Juve si è ben comportata in difesa, sfiorando anche il tris con Ronaldo.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA


Sintesi Spal Juventus 1-2 MOVIOLA

3′ Tiro di Petagna – Buon approccio della Spal, conclusione da fuori area di Petagna ben controllata da Szczesny.

4′ Gol annullato a Ronaldo – Dybala pesca Ronaldo che scatta alle spalle di Cionek e con un delizioso pallonetto supera Berisha ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Il Var conferma.

10′ Tiro di Cuadrado – Gran cross di Alex Sandro, Dybala non interviene e Cuadrado calcia di potenza, al volo, non trovando la porta. Poteva fare meglio il colombiano, da solo in piena area.

17′ Occasione Cuadrado – Funziona l’asse sulla sinistra Chiellini-Matuidi-Alex Sandro: il brasiliano mette al centro per Cuadrado che rientra e calcia, ma Missiroli si immola.

22′ Tiro di Strefezza – Destro violento, da posizione defilata, dell’esterno della Spal: Szczesny, in due tempi, con l’aiuto delle gambe, blocca il pallone.

33′ Colpo di testa di Petagna – Il numero 37 ci prova su un calcio d’angolo pennellato da Valdifiori ma la sua girata finisce alta.

37′ Palo di Dybala – Da una punizione battuta rapidamente, il numero 10, dopo aver tentato più volte il dribbling riesce a trovare lo spazio per il mancino: palla che gira ma che colpisce il palo, a Berisha battuto.

38′ Occasione Cionek – Respinta corta della difesa della Juve: destro da fuori di Cionek che sorvola la traversa.

39′ Gol di Ronaldo – Bella azione della Juve. Danilo per Ramsey che allarga su Cuadrado, cross di prima del colombiano per Ronaldo che da pochi metri supera Berisha. Portoghese in gol per 11 giornate consecutive, eguagliato il record di Batistuta e Quagliarella.

47′ Occasione Ronaldo – Cuadrado inventa per Danilo che cede il pallone indietro a Ronaldo, il portoghese controlla e spara con il destro, gran diagonale destinato all’angolino ma Berisha salva la Spal con una grande parata.

55′ Occasione Cuadrado – Ci prova il colombiano da posizione ravvicinata, dopo un intervento non perfetto di Zukanovic, Berisha respinge.

58′ Tiro di Ramsey – Destro a giro del gallese, da fuori area, palla che sfiora il palo alla sinistra di Berisha.

60′ Gol di Ramsey – Dybala vede e serve il taglio centrale di Ramsey, il gallese controlla e con un delizioso tocco sotto trova il secondo gol in bianconero, tornando al gol dopo 4 mesi.

65′ Gol di Petagna su rigore – Rigore concesso dal Var per un contatto Rugani-Missiroli (l’arbitro si è fidato di Di Bello e De Med al monitor, non potendo vedere le immagini per un guasto al monitor). Petagna glaciale dal dischetto ha spiazzato Szczesny.

85′ Traversa di Ronaldo – Gran calcio di punizione del numero 7, palla che colpisce la traversa e torna di nuovo nella zona del portoghese che tira di sinistro ma non fa male a Berisha.


Migliore in campo: Ronaldo PAGELLE


Spal Juventus 1-2: risultato e tabellino

MARCATORI: 39′ Ronaldo, 60′ Ramsey (J); 65′ rig. Petagna (S)

SPAL (4-3-3): Berisha; Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca; Castro (60′ Fares), Valdifiori, Missiroli (80′ Tunjov); Strefezza, Petagna, Valoti (89′ Di Francesco). All. Di Biagio

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Rugani, Chiellini (54′ De Ligt), Alex Sandro; Ramsey (73′ Rabiot), Bentancur, Matuidi (79′ Bernardeschi); Cuadrado, Dybala, Ronaldo. All. Sarri.

ARBITRO: La Penna di Roma

AMMONITI: Valoti, Zukanovic, Strefezza, Cionek (S); Matuidi, Danilo (J)