Spal-Sampdoria 1-2: pagelle e tabellino

Spal-Sampdoria 1-2: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Spal-Sampdoria, 26ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Sampdoria batte in trasferta la Spal nella 26ª giornata Serie A per 1-2 grazie ad una doppietta del bomber Fabio Quagliarella realizzata nei primi minuti di gara, a nulla serve la rete di Kurtic in pieno recupero nel secondo tempo. I blucerchiati grazie a questo successo si piazzano a due punti dal sesto posto. Ottima prestazione di Quagliarella e Kurtic, completamente da dimenticare la prova di Cionek, espulso a pochi secondi dalla fine.


Spal-Sampdoria 1-2: tabellino e pagelle

MARCATORI: 4′ Quagliarella (SA), 10′ Quagliarella (SA), 90’+4 Kurtic (SP).

SPAL (4-4-2): Viviano 6; Cionek 4, Bonifazi 5,5, Felipe 5,5 (83′ Antenucci s.v.), Fares 6; Missiroli 5,5, Schiattarella 5 (55′ Murgia 6), Valoti 5,5 (79′ Jankovic s.v.), Kurtic 6,5; Floccari 6, Petagna 5,5. A disposizione: Gomis, Fulignati, Regini, Simic, Vicari, Dickmann, Costa, Valdifiori, Paloschi. Allenatore: Semplici.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 6; Bereszynski 6,5, Andersen 6, Colley 6, Sala 5,5; Praet 6 (88′ Murru s.v.), Vieira 6, Linetty 6,5; Saponara 6,5 (58′ Jankto 6); Gabbiadini 6, Quagliarella 8 (67′ Defrel 6). A disposizione: Rafael Cabral, Belec, Junior Tavares, Ferrari, Tonelli, Ramirez, Sau. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli.

AMMONITI: 70′ Fares (SP), 73′ Vieira (SA), 76′ Valoti (SP), 76′ Sala (SA), 90’+1 Audero (SA).

ESPULSI: 90’+6 Cionek (SP).

SPAL– IL MIGLIORE

Kurtic 6,5: Nonostante la sconfitta il centrocampista biancazzurro è autore di una prestazione più che sufficiente, servendo sempre i compagni e realizzando un gran gol nel finale.

SPAL– IL PEGGIORE

Cionek 4: Prestazione da dimenticare per il difensore polacco che non riesce mai ad opporsi alle iniziative di Quagliarella che in area riesce quasi sempre a calciare verso la porta. Nel finale si fa espellere dopo aver atterrato Defrel involato verso la porta.

SAMPDORIA – IL MIGLIORE

Quagliarella 8: Il centravanti blucerchiato conferma il suo attuale periodo di forma con una grande prestazioni e due reti nei primi minuti che hanno regalato i tre punti alla Sampdoria.

SAMPDORIA – IL PEGGIORE

Sala 5,5: Non una prova da incorniciare quella del terzino blucerchiato allo stadio Paolo Mazza. Qualche appoggio errato e nervosismo nel finale non gli permettono di raggiungere la sufficienza.


Spal-Sampdoria: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Sampdoria espugna lo stadio Paolo Mazza battendo per 0-2 la Spal grazie ad una prestazione straordinaria del centravanti Quagliarella autore di due reti. Nella ripresa ritmi più bassi dopo un primo tempo emozionante. Al 64’ l’arbitro Pasqua annulla un gol a Floccari dopo la revisione delle immagini al Var. Nel recupero un gran gol di Kurtic riapre la gara, ma la Sampdoria resiste e porta tre importantissimi punti in chiave Europa. Espulso a pochi secondi dalla fine Cionek per un fallo da ultimo uomo su Defrel.

90’+7 Triplice fischio, vince 1-2 la Sampdoria.

90’+6 ESPULSO CIONEK! Il difensore polacco atterra Defrel involato verso la porta e l’arbitro senza esitare estrae il rosso diretto.

90’+4 GOL DELLA SPAL, KURTIC! Grandissima punizione battuta dal centrocampista sloveno che piazza il pallone all’incrocio e dimezza lo svantaggio.

90’+1 Ammonizione per Audero che ritarda la battuta di un rinvio da fondo.

90′ Ci saranno 7 minuti di recupero.

88′ Ultimo cambio anche per la Samp: fuori Praet, entra Murru.

87′ OCCASIONE SAMPDORIA! Botta di Jankto da fuori, palla di poco a lato della porta difesa da Viviano.

86′ Conclusione di Gabbiadini da posizione defilata ribattuta in corner da un difensore della Spal.

83′ Ultima sostituzione per Semplici: Antenucci dentro, fuori Felipe.

82′ Conclusione da fuori di Gabbiadini, palla abbondantemente a lato.

79′ Cambio per i padroni di casa: Jankovic prende il posto di Valoti.

77′ Rasoterra dalla distanza di Praet, para facilmente Viviano.

76′ Scintille tra Valoti e Sala, l’arbitro ammonisce entrambi.

73′ Cartellino giallo per Vieira per una trattenuta su Fares.

70′ Ammonito Fares per un fallo su Jankto.

67′ Sostituzione per gli ospiti: Quagliarella lascia il posto a Defrel.

64′ RETE ANNULLATA, dopo quasi 4 minuti d’attesa l’arbitro rivede le immagini della rete al VAR e annulla il gol di Floccari.

61′ DIMEZZA LO SVANTAGGIO LA SPAL, FLOCCARI! Punizione messa in mezzo da Kurtic, svetta Floccari che di testa batte Audero.

58′ Primo cambio anche per la Sampdoria: Jankto subentra a Saponara.

55′ Cambio per la Spal: fuori Schiattarella, dentro Murgia.

52′ PALLA GOL PER LA SAMP: Quagliarella controlla e calcia a giro dal limite, Viviano si tuffa e mette in corner negando la tripletta al centravanti blucerchiato.

49′ Girata di Kurtic sull’invito di Petagna, palla altissima sopra la traversa.

46′ Inizia la ripresa.

SINTESI PRIMO TEMPO – Primo tempo vivace allo stadio Paolo Mazza con la Sampdoria avanti per 0-2 sulla Spal grazie ad una doppietta di Fabio Quagliarella. La partita si sblocca subito con il bomber blucerchiato che batte Viviano con una sforbiciata in mezzo all’area. Quagliarella si ripete solo sei minuti dopo svettando perfettamente sul cross di Linetty. Dopo il doppio vantaggio degli ospiti occasioni da una parte e dall’altra, ma le due squadre non riescono a trovare la via del gol prima del duplice fischio.

45’+2 Duplice fischio, squadre negli spogliatoi.

45′ Ci saranno due minuti di recupero.

42′ Fares colpisce di testa su una punizione di Kurtic, palla fuori.

39′ Botta da fuori di Gabbiadini, blocca Viviano.

36′ RISPONDE LA SPAL! Fares sul secondo palo di collo pieno calcia schiacciando a terra il pallone, palla a lato della porta difesa da Audero.

34′ PALLA GOL PER GLI OSPITI! Quagliarella lascia sfilare il pallone e calcia da posizione defilata e conclude, Viviano con i piedi respinge in calcio d’angolo.

33′ PRAET! Conclusione da fuori del belga che Viviano para in due tempi.

32′ Saponara cerca Linetty con un passaggio filtrante, palla troppo lunga per il centrocampista polacco.

29′ ANCORA SPAL! Botta da fuori di Petagna, Audero si distende e mette in corner.

27′ OCCASIONE PER LA SPAL: Valoti viene trovato sul secondo palo da un cross di Kurtic, ma da buona posizione col piattone calcia di poco alto.

25′ Colpo di testa di Gabbiadini, palla abbondantemente fuori.

23′ Quagliarella calcia da distanza siderale e colpisce il palo.

22′ Saponara s’invola sulla sinistra, cross basso in mezzo verso Gabbiadini, allontana la difesa biancazzurra.

19′ Conclusione di Sala dalla distanza, palla alta.

16′ Possesso palla della Sampdoria che gestisce il vantaggio.

13′ Lungo applauso dei giocatori e del pubblico per ricordare il capitano della Fiorentina Davide Astori scomparso il 4 marzo 2018.

10′ RADDOPPIA LA QUAGLIARELLA! Il centravanti blucerchiato sale in cielo sul traversone di Linetty e con un’incornata precisa mette il pallone alle spalle di Viviano.

7′ Gabbiadini prova a sfondare sulla destra, ma si trascina il pallone oltre la linea di fondo.

4’SAMPDORIA IN VANTAGGIO, QUAGLIARELLA! Cross dalla destra di Bereszynski, Quagliarella va in sforbiciata al centro dell’area di rigore e batte Viviano.

2′ Punizione di Kurtic dal vertice basso dell’area di rigore, palla sull’esterno della rete.

1′ Fischia il direttore di gara, inizia Spal-Sampdoria.

Squadre in campo prima del fischio iniziale.


Spal-Sampdoria: formazioni ufficiali

SPAL (4-4-2): Viviano; Cionek, Bonifazi, Felipe, Fares; Missiroli, Schiattarella, Valoti, Kurtic; Floccari, Petagna. A disposizione: Gomis, Fulignati, Regini, Simic, Vicari, Dickmann, Costa, Valdifiori, Murgia, Antenucci, Paloschi. Allenatore: Semplici.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Sala; Praet, Vieira, Linetty; Saponara; Gabbiadini, Quagliarella. A disposizione: Rafael Cabral, Belec, Junior Tavares, Ferrari, Murru, Tonelli, Jankto, Ramirez, Sau, Defrel. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli.


Spal-Sampdoria: probabili formazioni e pre-partita

Il tecnico Semplici contro i blucerchiati vuole cercare di allungare il gap guadagnato sulla zona salvezza per conquistare la salvezza al termine della stagione. In campo nel consueto 3-5-2 ci saranno in difesa davanti al portiere Viviano, Cionek, Bonifazi e Felipe. A centrocampo sulle corsie laterali agiranno Fares e Valoti, quest’ultimo al posto dell’infortunato Lazzari, che affiancheranno i tre centrali da Murgia, Missiroli e Kurtic. Il reparto offensivo sarà affidato alla coppia Petagna-Antenucci. La squadra blucerchiata vuole provare l’assalto al sesto posto per rientrare in zona Europa e contro la Spal cerca punti che possono risultare importanti. Giampaolo schiera il solito 4-3-1-2 con Bereszynski, Andersen, Colley e Murru in difesa davanti al portiere Audero. A centrocampo assente per squalifica Ekdal ci saranno Praet, Vieira e Linetty con Saponara alle spalle della coppia offensiva Gabbiadini-Quagliarella.

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Bonifazi, Felipe; Fares, Kurtic, Missiroli, Murgia, Valoti; Antenucci, Petagna. A disposizione: Gomis, Fulignati, Regini, Simic, Vicari, Dickmann, Costa, Valdifiori, Schiattarella, Floccari, Paloschi. Allenatore: Semplici.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Praet, Vieira, Linetty; Saponara; Gabbiadini, Quagliarella. A disposizione: Rafael Cabral, Belec, Junior Tavares, Ferrari, Sala, Tonelli, Jankto, Ramirez, Sau, Defrel. Allenatore: Giampaolo.


Spal-Sampdoria: i precedenti del match

Nella massima serie le due formazioni si sono scontrate in totale 33 volte ed il computo complessivo vede sino ad ora leggermente avanti la Spal che ha conquistato 11 vittorie contro le 10 blucerchiate, 12 son i pareggi. In casa della Spal sono invece 16 le gare disputate in totale: 7 successi per gli Estensi, 3 per i liguri e 6 pareggi. Nei 33 scontri disputati in totale sono state realizzate 68 reti: 33 dalla Samp e 35 dagli emiliani.


Spal-Sampdoria: l’arbitro della gara

La gara è stata affidata all’arbitro Fabrizio Pasqua della sezione arbitrale di Tivoli, coadiuvato dagli assistenti di linea Santoro e Alassio e dal quarto ufficiale Abbattista. Al Var sono stati designati Manganiello e Lo Cicero.


Spal-Sampdoria Streaming: dove vederla in tv

Spla-Sampdoria sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Calcio 2 (canale 252 dello Sky Box in HD), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.