Spolli: “Il derby siciliano è speciale”

© foto www.imagephotoagency.it

Si avvicina sempre di più il giorno del derby fra Catania e Palermo. Oggi in conferenza stampa per gli etnei ha parlato il difensore Nicolas Spolli, queste le sue dichiarazioni: “Il mister è stato chiaro con noi già  subito dopo la gara del San Paolo. Volevamo vincere col Napoli e posso confermarvi che non avevamo la testa al derby. Il nostro obiettivo è la salvezza e se battiamo la squadra rosanero siamo già  vicini alla meta. Le mie condizioni? Sono buone anche se la pubalgia è un infortunio strano, a volte ti fa sentire bene ma spesso senti il fastidio, certo quando entri in campo dimentichi tutto e dai il massimo. Adesso non so se sto al 100% ma mi alleno per arrivare al massimo della forma e convincere il mister a utilizzarmi dall’inizio. In Argentina ho giocato alcuni derby col Rosario Central, ma questo siciliano è speciale. Cavani e Miccoli sono veloci e non hanno una posizione fissa in campo, spesso si muovono bene su tutto il fronte di attacco, dobbiamo essere concentrati al massimo e non lasciare spazi perchè sono devastanti. Mihajlovic in tribuna? Puo essere un problema ma noi dobbiamo superare ogni ostacolo, anche questo. Poi in panchina c’è Marcolin che ci darà  i giusti consigli. Pastore? Un giocatore tecnicamente forte, sta facendo bene e speriamo di fermarlo”.