Taglio stipendi Premier League: il comunicato del sindacato dei calciatori

© foto www.imagephotoagency.it

Arriva il comunicato sul taglio degli stipendi da parte dell’associazione calciatori in Premier League: ecco la nota ufficiale

Sono state rese note le decisioni prese dalla Premier League per contrastare l’emergenza Coronavirus. Ecco la nota ufficiale del sindacato dei calciatori

COMUNICATO – «Tutti i giocatori della Premier League vogliono e faranno la loro parte nel dare significativi contributi finanziari in questi tempi senza precedenti.
Tutti i giocatori della Premier League apprezzano appieno il loro ruolo e le responsabilità nella società durante questa crisi attuale. Si preoccupano profondamente per coloro che soffrono di perdita, salute e difficoltà al momento.
Discussioni su come i giocatori possono fornire il miglior contributo finanziario sono state in corso durante l’attuale crisi e prima dell’annuncio della Premier League di ieri.I giocatori della Premier League vogliono prendere il comando e assicurarsi che i loro contributi finanziari sosterranno:

  • I nostri club per cui giochiamo avranno ovviamente bisogno del nostro sostegno, soprattutto se questa crisi va oltre giugno.
  • Personale che non gioca nei nostri club della Premier League, garantendo che ricevano il 100% dei loro salari.
  • EFL e club non di lega, il loro staff e giocatori.
  • Il SSN – i cui lavoratori – molti dei quali sono appassionati di calcio – stanno facendo molto per tutti noi. Sono i veri eroi.

Non possiamo sottolineare abbastanza che il calcio è in questo insieme. La solidarietà e l’accantonamento di qualsiasi interesse personale è fondamentale».