Connettiti con noi

Calciomercato

Tiago Pinto: «Mie parole su Zaniolo strumentalizzate. Non ne parlerò più»

Pubblicato

su

tiago pinto

Tiago Pinto: «Mie parole su Zaniolo strumentalizzate. Non ne parlerò più». Le dichiarazioni del dirigente della Roma

Tiago Pinto ha parlato a DAZN prima di Roma-Genoa.

ZANIOLO – «Non posso nascondere che sono sorpreso da tutto questo rumore intorno a Zaniolo, siamo in un’era dove Messi ha lasciato il Barcellona. Nessun direttore può dire che un calciatore non verrà ceduto. Zaniolo è uno dei principali calciatori della Roma, ha un contratto fino al 2024, è il momento di parlare della squadra. Sono qua anche per imparare, è stata una situazione che però non capisco. Mi hanno fatto piacere le parole del mister ieri, ha parlato di maturità e mi ha fatto piacere che i tifosi della Roma non hanno strumentalizzato le mie parole come hanno fatto altri. Non parlo più di Zaniolo».


SERGIO OLIVERA – «Sergio Oliveira ha caratteristiche che ci servono, non è un regista ma un giocatore che ha personalità giusta per aiutare la squadra».

QUARTO POSTO – «Abbiamo quattro mesi con tante partite davanti, la squadra ci piace e possiamo andare avanti e far meglio».