Torino, il Robaldo è realtà: tutto sul centro giovanile dei sogni granata

Torino, il Robaldo è realtà: tutto sul centro giovanile dei sogni granata
© foto CalcioNews24

Mercoledì c’è stata la consegna delle chiavi: il Robaldo sarà la nuova casa del vivaio granata. Cairo investirà ben 4 milioni di euro

Il Torino di Urbano Cairo mette finalmente le mani sulle chiavi del Robaldo.  Dopo l’infinito iter burocratico (iniziato a marzo 2016), il mondo granata vede finalmente la luce e presto avrà il suo personale centro giovanile. Il viaggio, in realtà, è ancora lungo: i lavori dovrebbero iniziare a luglio 2019 e l’inaugurazione potrebbe essere per la stagione 2020/2021. 

Il patron granata investerà la bellezza di quattro milioni di euro per creare un vero e proprio paradiso del vivaio granata. Ci saranno cinque campi da gioco, tribunette, uffici e altre strutture di supporto. La Primavera non lascerà il Filadelfia per le partite ufficiali, ma avrà la struttura a disposizione per gli allenamenti. Gli altri settori, dalla Beretti in giù avranno finalmente la loro nuova casa.