Udinese, Guidolin: “Sempre sognato di tornare a Udine”

© foto www.imagephotoagency.it

E’ stato presentato oggi pomeriggio il nuovo allenatore dell’Udinese, Francesco Guidolin. Accompagnato dai dirigenti Pozzo, Soldati e Larini, l’ex allenatore del Parma ha espresso la propria gioia per essere tornato nel club friulano: “Il mio sogno è sempre stato quello di tornare ad allenare a Udine – riporta il sito ufficiale del club, udinese.it -. In dodici anni non ho mai smesso di sognare di sedermi ancora sulla panchina dell’Udinese. Quando sono andato via ho lasciato una parte del mio cuore qui in Friuli e ora ho finalmente l’occasione di riannodare il filo che si era sciolto anni fa. Sono felicissimo di essere tornato a casa, mi sono sempre sentito più friulano che veneto. Negli ultimi 16 anni l’Udinese ha fatto sempre campionati molto importanti e con poche stagioni sbagliate. Si è trattato quasi sempre di annate con 50 punti, se non di più, in cui sono stati valorizzati molti giovani e che hanno visto i bianconeri calcare palcoscenici internazionali. Ora mi auguro di fare bene e di stare qui il più a lungo possibile. Dodici anni fa la situazione era diversa, c’erano ancora le sette sorelle, ma le difficoltà  erano più o meno le stesse. L’Udinese veniva da un terzo posto e c’era desiderio di riconfermare quel risultato incredibile. Così come allora, il prossimo anno proveremo a dare il meglio di noi stessi per far felice la piazza. Le mie scelte? La squadra è molto buona, con un organico di valore, però c’è bisogno di gente che sia stimolata e motivata a fare bene. Ho bisogno di uomini che siano orgogliosi di indossare la maglia di questa terra perchè le motivazioni e l’ambizione sono le basi per il raggiungimento di qualsiasi risultato. Questa è la fase iniziale per la costruzione del gruppo che verrà , prima però devo toccare con mano la realtà “.