Connettiti con noi

Archivio

Carpi, Di Gaudio: «Con la Lazio il match dell’anno, ci giochiamo la vita»

Pubblicato

su

L’esterno di Castori ci crede: «Sarebbe un’impresa più grande della promozione in A»

Il campionato di Serie A è davvero agli sgoccioli, 180 minuti per due partite che devono emettere gli ultimi verdetti. In ballo c’è ancora il secondo posto per la Champions diretta, il sesto posto che vale l’Europa League ma soprattutto il quartultimo posto che vuol dire salvezza. A giocarcelo ci sono soprattutto Carpi e Palermo, ma anche l’Udinese rischia tantissimo a soli 3 punti di distacco. Tra le varie favole di questa stagione, dal Crotone al Leicester passando per il Benevento, potrebbe scrivere la sua parte di storia anche il Carpi, all’inizio dato per spacciato. «Nei prossimi 15 giorni ci giochiamo la vita», tuona in maniera decisa Antonio Di Gaudio.

P PER IMPRESA – L’esterno biancorosso in forza alla squadra di Castori ha parlato di questo finale di stagione ai microfoni della tv ufficiale del Carpi suSport Qui-Speciale Serie A”: «Abbiamo sempre corso per vincere i campionati, ora il nostro scudetto è la salvezza. Servono determinazione e umiltà partita dopo partita. Sarebbe un’impresa più grande della promozione in A: ci abbiamo sempre creduto, mancano le ultime due mattonelle». La prossima sfida per gli emiliani si chiama Lazio: «E’ una squadra forte, ma noi dobbiamo preparare al meglio la partita, la vittoria sarebbe vitale, è il match più importante dell’anno e abbiamo bisogno dei tifosi per l’ultima in casa. Il ritiro ci ha fatto bene, lo rifaremmo volentieri. Ora il destino è nelle nostre mani, abbiamo fatto 20 punti da gennaio in poi e sarebbe un peccato non salvarsi»

 

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.