Underdog Parma, un inizio da sogno! Il grande segreto è D’Aversa

D'Aversa Parma
© foto www.imagephotoagency.it

Il Parma di D’Aversa è una delle grandi rivelazioni della stagione. Il campionato dei crociati però sta passando quasi inosservato

(-Dal nostro inviato) Li chiamano underdog e forse in questo caso si sbagliano. Roberto D’Aversa non ha grande stampa, non è tra gli allenatori più in voga del momento ma da tre anni e mezzo guida il Parma. Il tecnico ha portato la squadra dalla C alla A, prendendo in mano la formazione ducale a metà campionato, in Serie C. Doppia promozione e poi salvezza in A all’ultima giornata.

Anche quest’anno i ducali sono partiti con l’obiettivo di salvarsi ma Faggiano, altro ‘sottovalutato’, ha consegnato al tecnico un’ottima formazione con il colpo Darmian sulla fascia, le conferme di Bruno Alves e Gervinho, la sorpresa Kulusevski e l’acquisto in attacco di Inglese (fermato però dagli infortuni) e Cornelius. Il Parma chiude il 2019 con 25 punti in classifica, al settimo posto dietro al Cagliari. Ora un unico imperativo per i ducali: non fermarsi, come accadde lo scorso anno, per continuare a sognare!