Connettiti con noi

Italia

Ventura analizza la sconfitta: «Spagna avanti per qualità e condizione, noi più umani…»

Pubblicato

su

ventura italia nazionale
Ascolta la versione audio dell'articolo

Il ct azzurro Giampiero Ventura ha parlato a margine della partita di Madrid contro la Spagna, persa 3-0

Una sconfitta pesante per l’Italia in casa della Spagna, e i playoff per il Mondiale sempre più all’orizzonte. Un 3-0 che non lascia dubbi: gli spagnoli sono sempre più vicini al primo posto nel girone davanti agli azzurri. Il ct dell’Italia, Giampiero Ventura, intervenendo a margine della gara, ha analizzato così il risultato: «Si è vista una differenza generale con la Spagna per condizione e qualità. Poi ci abbiamo messo del nostro e concedendo regali – le parole del ct a Rai SportAbbiamo subito le prime due reti senza concedere, diciamo che siamo stati più umani rispetto a loro. Il modulo? Stiamo portando avanti un progetto per diventare qualcosa, analizzeremo gli errori e andremo avanti. Risultato pesante e autostima a rischi? Non c’entra per chi vuol essere competitivo». Il ct azzurro ha poi rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport: «La Spagna ha giocatori di altissima qualità che hanno inciso notevolmente sulla gara. Concettualmente, abbiamo fatto qualcosa di sbagliato, ma anche di buono. Nel primo tempo abbiamo subito un tiro in porta e uno su palla da fermo, avendo poi una palla-gol clamorosa con Belotti. Poteva essere 1-1 e invece è diventato 2-0 per loro. Dovevamo farle meglio alcune cose. Il palleggio a 40 tocchi della Spagna lascia il tempo che trova, noi  dovevamo sfruttare meglio certe situazioni, a volte c’era troppa frenesia. Volevamo capitalizzare immediatamente e non te lo puoi permettere contro una squadra così. Rischio del playoff? C’è sempre stato, speriamo di andare ai playoff e di poter vincere. Una volta arrivati al Mondiale saremo una delle sorprese».