Zanetti e il terzo posto Inter: «Ko Roma non cambia nulla»

zanetti giggs champions league
© foto www.imagephotoagency.it

L’intervento di Javier Zanetti, vice-presidente dell’Inter, che rilancia le ambizioni da terzo posto della squadra di Stefano Pioli da qui alla fine del campionato

Javier Zanetti è intervenuto questo pomeriggio in rappresentanza del proprietario dell’Inter, Zhang Jindong, nel corso della premiazione del Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi. Nel corso del suo intervento, il vice-presidente Zanetti ha fatto il punto della situazione in casa nerazzurra: «Questo è un riconoscimento meritato, la famiglia Zhang sta dimostrando di avere grandi valori a livello umano, vuole costruire assieme a noi un’Inter forte e ambiziosa. Speriamo di poterlo fare. Zhang sta dimostrando grande attaccamento e rispetto nei confronti della storia dell’Inter, per tutto ciò che l’Inter può dare a livello mondiale e insieme possiamo fare un grandissimo lavoro. Quando viene ci dà tanti suggerimenti ed è una carica in più sia per la squadra che per il mister, ne hanno bisogno. E’ un modo per poterlo sentire vicino e vedere insieme un futuro migliore. Campionato? La sconfitta con la Roma non cambia i nostri programmi stagionali, adesso ci prepariamo al meglio per la partita contro il Cagliari e poi penseremo partita dopo partita. Ci sono ancora tanti punti a disposizione, ci aspettano dodici finali da qui alla fine e tireremo le somme solo al termine del campionato. I nostri tifosi sono unici, l’ho sempre detto, domenica è stata data un’ulteriore testimonianza in tal senso».