Allegri fa il conto alla rovescia: «Una vittoria in meno verso lo scudetto»

allegri juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha parlato nel dopo gara del match vinto contro il Genoa

La Juventus non si ferma più e batte con un rotondo 4 a 0 anche il Genoa di Juric. Queste le dichiarazioni di un soddisfatto Massimiliano Allegri a Rai Sport: «Questa era una partita decisiva da vincere e siamo stati bravi a farlo, ne manca una in meno per vincere lo scudetto. La qualità più importante di questa squadra è la capacità morale di non abbassare mai il livello. Per vincere sono fondamentali anche i cambi, o almeno lo sono stati nei miei tre scudetti vinti sia in quello al Milan che nei due qui alla Juventus». Sul Monaco: «Non è un avversario semplice, per arrivare in semifinale ci vogliono determinati valori e loro hanno dimostrato di averli. Batterli non sarà semplice per noi». Sulla sconfitta dell’andata con il Genoa: «C’è servita tantissimo come lezione come le altre sconfitte. Oggi c’era voglia di rivalsa sul Genoa ma in generale era fondamentale vincere». Sul cambio modulo dopo Firenze: «Avevo la sensazione che a livello tattico qualcosa dovesse cambiare perchè erano diverse partite che facevamo fatica. Quel che conta non sono i moduli, ma gli uomini e la voglia che mettono in campo».

Condividi