Asse Inter-Sampdoria: c’è il sì per Skriniar, Nagatomo nell’affare?

skriniar sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Accordo tra Inter e Samp per il passaggio in nerazzurro di Skriniar: Nagatomo nell’affare? 18 giugno, ore 19.23

Nuovi aggiornamenti sull’affare Skriniar-Inter. I nerazzurri sono sulle tracce del centrale difensivo della Sampdoria e negli ultimi giorni sono stati registrati fitti contatti tra i due club per raggiungere la fumata bianca. Gli ultimi aggiornamenti sottolineano l’interesse dei blucerchiati nei confronti di Yuto Nagatomo: già richiesto nelle passate sessioni di mercato, il laterale giapponese potrebbe rientrare nell’affare come contropartita tecnica.

17 milioni e contropartite – 17 giugno, ore 23,45

La Sampdoria accelera per la cessione di Skriniar: il club blucerchiato avrebbe accettato le condizioni per il trasferimento all’Inter del difensore centrale. Lo slovacco, avalutato sui 23 milioni, può approdare in nerazzurro per 17 milioni più le contropartite tecniche di Ranocchia a titolo definitivo e Caprari, attaccante acquistato dal Pescara in gennaio, in prestito.

L’Inter vuole arrivare a Skriniar ma la Sampdoria vuole 15 milioni di euro più il cartellino di Gianluca Caprari. Le ultime sull’affare – 17 giugno, ore 15.55

Nuovi aggiornamenti sull’asse Sampdoria-Inter. Secondo quanto riporta Sky Sport, il summit di ieri ha avuto un esito positivo: la trattativa può proseguire, con i nerazzurri sulle tracce del centrale difensivo Milan Skriniar. Le dirigenze dei due club stanno discutendo l’inserimento di nuove contropartite da inserire oltre Gianluca Caprari. Attese novità sulla trattativa, con Spalletti che potrebbe ricevere il talento slovacco per il reparto arretrato.

Asse Inter-Sampdoria: si tratta per Skriniar e Caprari

Incontro a Roma tra gli uomini mercato dell’Inter e quelli della Sampdoria: sul tavolo della trattativa ci sono il difensore Skriniar e l’esterno Gianluca Caprari. I nerazzurri vogliono il difensore della Samp che dopo un inizio balbettante ha giocato un buon campionato ma l’allenatore Giampaolo lo avrebbe dichiarato incedibile. La società blucerchiata ha richiesto 15 milioni di euro più il cartellino di Caprari, una richiesta importante ma che è giustificata dall’alto interesse mostrato dai compratori e dalla considerazione che l’allenatore doriano ha del giocatore.

La situazione di Caprari si sta evolvendo. La Samp è molto interessata al giocatore e vorrebbe portarlo a Genova anche al di là della trattativa legata a Skriniar. Giampaolo lo vedrebbe benissimo nel suo attacco, vista anche la buona stagione a Pescara. L’inter conta su questo per abbassare le richieste del club blucerchiato. La trattativa avrà ulteriori sviluppi nei prossimi giorni. Spalletti vorrebbe proprio il difensore slovacco per ricostruire la difesa, viste anche le difficoltà che sta incontrando per arrivare a Rudiger per il quale la Roma continua a chiedere 40 milioni di euro senza fare sconti a nessuno.

 

 

Condividi