Atalanta-Chievo 1-0, pagelle e tabellino

gomez
© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta-Chievo, Serie A 2016/2017, 38ª giornata: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

ATALANTA-CHIEVO: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Finisce con una grande festa: per l’Atalanta qualificata in Europa League, per il Chievo salvo, per uno straordinario Papu Gomez e per Raimondi e Migliaccio, giunti all’ultima gara di una lunga carriera. Il risultato, mai come nella sfida dell’Atleti Azzurri d’Italia, è passato in secondo piano, con i padroni di casa che hanno avuto la meglio sul Chievo grazie alla rete del solito Papu Gomez, gioiello di una squadra straordinariamente feroce anche all’ultimo atto del campionato. Per Maran e i clivensi c’è poco da fare: nerazzurri superiori sotto tutti i punti di vista, per l’intera durata della gara. Ma a Bergamo è il giorno di Gasperini, l’artefice di un miracolo chiamato Europa League, acclamato e sempre più adorato dai tifosi di un’Atalanta che non può più fare a meno di lui.

Atalanta-Chievo 1-0: tabellino

MARCATORI: st 7′ Gomez.
ATALANTA (3-4-3) – Gollini 6.5; Toloi 7, Caldara 6, Masiello 6; Conti 6, Freuler 6.5, Cristante 7, Raimondi 6.5 (5′ st Spinazzola 6); Kurtic 6 (40′ st Migliaccio ng); Gomez 7.5 (27′ st Kessié 6), Petagna 6.5. Allenatore: Gasperini 6.5.
CHIEVO (4-3-2-1) – Seculin 7; Cacciatore 5.5, Spolli 5, Cesar 5.5, Gobbi 6; Bastien 6, Depaoli 6.5, Izco 6; De Guzman 5.5 (17′ st Vignato 6), Birsa 6 (26′ st Kiyine 6); Inglese 5.5 (1′ st Pellissier 6). Allenatore: Maran 6.
ARBITRO: Domenico Celi di Campobasso 6.5.
NOTE: ammoniti Caldara.

ATALANTA – IL MIGLIORE

GOMEZ 7.5 – Anche nell’ultima partita della stagione non perdona: prestazione sontuosa, gol di pregevole fattura. La 16ª perla del campionato merita l’ovazione dell’Atleti Azzurri d’Italia.

CHIEVO – IL MIGLIORE

SECULIN 7 – L’Atalanta e i suoi gioielli sono ovunque e arrivano da tutte le parti, ma il vice Sorrentino fornisce una prova all’altezza della situazione. Ora gli serve continuità, l’anno prossimo deve necessariamente giocare.

ATALANTA – IL PEGGIORE

KURTIC 6 – Non c’è un peggiore fra gli orobici, ma lo sloveno è sicuramente il più in ombra. Solo un episodio, all’interno di un’annata da applausi.

CHIEVO – IL PEGGIORE

SPOLLI 5 – Il Chievo avrà bisogno di una rivoluzione totale in difesa. Uno dei più opachi è l’argentino, che forse non ha più il passo della massima serie.

Atalanta-Chievo: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Dal punto di vista tecnico e del coefficiente di spettacolarità Atalanta-Chievo non è stata certo esaltante. Anche la ripresa non regala sussulti degni di nota, se non la solita magia di Gomez: palla perfetta di Cristante per il Papu, che a tu per tu con Seculin non perdona. Nerazzurri festeggiati dal proprio pubblico, ma grande tributo anche per Raimondi e Migliaccio, giunti all’ultima gara della carriera. Epilogo dolce anche per l’arbitro Celi di Campobasso, anch’esso all’ultima partita.

48′ st – E’ finita: Atalanta-Chievo 1-0, ci pensa Papu Gomez.

40′ st – Entra Migliaccio, alla sua ultima gara nel calcio: ovazione dei tifosi dell’Atalanta per il centrocampista.

37′ st – Chievo pericolosissimo: palla col contagiri di Pellissier per Spolli, che però spara addosso a Gollini.

34′ st – Petagna controlla bene e libera il sinistro da fuori area: conclusione a lato alla sinistra di Seculin.

30′ st – Tentativo di Cristante da fuori area: palo! Il Chievo continua a subire la pressione degli orobici.

29′ st – Atalanta ancora in avanti con Conti, che conclude da fuori area: la potenza c’é, l’angolazione no. Tiro centrale facile preda di Seculin.

27′ st – Esce fra gli applausi dell’Atleti Azzurri d’Italia il Papu Gomez: dentro Kessiè, er l’argentino sedici gol in campionato: numeri straordinari.

24′ st – Altra palla filtrante di Cristante a cercare Petagna, ma la punta dell’Atalanta calcia sul portiere in uscita. Seculin fa buona guardia.

17′ st – Cambio nelle file del Chievo: entra il baby Vignato, esce De Guzman.

7′ st – GOL DELL’ATALANTA – Cristante serve Gomez, che in area davanti a Seculin non sbaglia: nerazzurri in vantaggio.

5′ st – Standing ovation per Raimondi, sostituito da Spinazzola: per CR77 l’ultima gara in carriera. Lo Stadio e i compagni salutano il terzino.

1′ st – E’ iniziato il secondo tempo di Atalanta-Chievo!

SINTESI PRIMO TEMPO – Primo tempo senza squilli quello fra Atalanta e Chievo, già con la testa rivolta alle vacanze dopo una bellissima stagione per entrambe. Pericolosi soprattutto i padroni di casa con Gomez, che mette a dura prova i riflessi di Seculin, bravo a farsi trovare pronto. Nullo o quasi il Chievo di Maran, che solo una volta si è fatto vivo dalle parti di Gollini. La gara non decolla e le emozioni, anche per via del caldo asfissiante di Bergamo, latitano: finisce 0-0 il primo tempo di Atalanta-Chievo.

45′ – Fine primo tempo: Atalanta-Chievo 0-0.

43′ – Palla in mezzo del solito Gomez, autore di un grande primo tempo, ma Petagna non ci arriva.

37′ – Punizione dal limite dell’area di Gomez: palla fuori di pochissimo, grande occasione per l’Atalanta.

29′ – Frustata da fuori area di Izco: Gollini non si fa sorprendere e blocca la sfera.

26′ – Grande intervento di Seculin su Gomez. Sull’azione successiva ci prova Conti, ma è in fuorigioco: Seculin risponde ancora presente.

19′ – Infortunio alla schiena per Masiello che ha subito una botta alla schiena nel contrasto aereo con Depaoli. Dopo un breve consulto con lo staff medico, però, il difensore è prontamente rientrato in campo.

18′ – Serie di rimpalli che favoriscono Conti: il terzino atalantino calcia in porta, ma colpisce la sfera quando è ancora troppo in alto, non trovando, dunque, la giusta coordinazione. Palla alle stelle.

15′ – De Guzman, dai 25 metri, calcia, rasoterra, a giro e mette in difficoltà Gollini. L’estremo difensore neroazzurro sventa il pericolo, smanacciando la palla in calcio d’angolo.

12′ – Possesso palla insistito dei veronesi: Inglese gioca di sponda per Cacciatore ma, sul successivo cross, non c’è nessun gialloblu a seguire l’azione sul secondo palo.

9′ – Azione insistita della Dea: Gomez crea la superiorità numerica sulla sinistra, ma l’uno-due tra Freuler e Petagna in area finisce con un nulla di fatto. Presa facile per Seculin.

2′ – Prima sortita offensiva dell’Atalanta: calcio d’angolo conquistato da Conti, ma Spolli sventa la minaccia.

1′ – Dopo il minuto di silenzio dedicato a Stefano Farina, scomparso in settimana, inizia Atalanta-Chievo.

Atalanta e Chievo stanno per entrare in campo. Grande festa per i padroni di casa: coreografia spettacolare dei tifosi, che hanno ringraziato la società e la squadra per il grande risultato della qualificazione all’Europa League.

Atalanta-Chievo: formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-3) –  Gollini; Toloi, Caldara, Masiello; Raimondi, Freuler, Cristante, Conti; Kurtic; Gomez, Petagna. A disposizione: Mazzini, Bastoni, Conti, Hateboer, Zukanovic, Migliaccio, Kessiè, D’Alessandro, Mounier, Grassi, Pesic, Palosci. Allenatore: Gasperini.
CHIEVO (4-3-2-1) – Seculin; Cacciatore, Spolli, Cesar, Gobbi; Bastien, Depaoli, Izco; De Guzman, Birsa; Inglese. A disposizione: Sorrentino, Bressan, Sardo, Troiani, Frey, Kiyine, Pellissier, Gakpè, Vignato. Allenatore: Maran.
ARBITRO: Domenico Celi di Campobasso.

Atalanta-Chievo: probabili formazioni e pre-partita

Pochi dubbi per l’Atalanta, in vista della sfida contro il Chievo: Berisha è acciaccato, pronto ancora Gollini a difendere i pali della Dea. Titolare Raimondi, alla sua ultima partita con maglia nerazzurra. Prevista una passerella finale anche per Giulio Migliaccio, che appenderà gli scarpini al chiodo. Qualche problema in più in casa del Chievo, con Maran che deve ovviare alle assenze degli squalificati Castro e Radovanovic, oltre a quella dell’infortunato Gamberini. A centrocampo spazio per il giovane Depaoli, possibile rilancio per De Guzman dall’inizio. In difesa potrebbe essere rispolverato Spolli al fianco di Cesar, in una sfida che chiude la più che sufficiente stagione di un Chievo che non ha mai dovuto sudare per conquistare la salvezza.

ATALANTA (3-4-2-1) – Gollini; Masiello, Caldara, Toloi; Conti, Kessié, Freuler, Spinazzola; Kurtic, Gomez; Petagna. In panchina: Berisha, Bastoni, Raimondi, Hateboer, Zukanovic, Migliaccio, Cristante, D’Alessandro, Mounier, Grassi, Paloschi. Allenatore: Gasperini.
CHIEVO (4-3-1-2) – Sorrentino; Cacciatore, Cesar, Spolli, Gobbi; Depaoli, Izco, Bastien; Birsa, Pellissier, Inglese. In panchina: Seculin, Bressan, Sardo, Troiani, Frey, Kiyine, de Guzman, Gakpé, Rigoni, Vignato. Allenatore: Maran.

Queste le parole del tecnico del Chievo Maran prima della sfida contro l’Atalanta: «La convocazione di Inglese in Nazionale? E’ un orgoglio per tutti noi. Ho creduto in lui, anche quando sembrava impossibile farlo. E’ un attaccante giovane e ancora alle prime armi per la Serie A. Ha avuto una crisi data principalmente dalla sua sfiducia, ma poi si è ripreso alla grande. Chievo e Atalanta sono due formazioni che se la giocano con tutti. Loro sono riusciti a fare un grande campionato dove si sono scoperti nuovi talenti.Meritano tutto quello che hanno guadagnato. Noi abbiamo voglia di chiudere con il sorriso. Domani ci saranno tantissime defezioni, ma andiamo in campo con lo stesso spirito che ci contraddistingue».

Atalanta-Chievo: i precedenti del match

Sono 23 i precedenti tra Atalanta e Chievo in Serie A: otto vittorie per parte e sette pareggi, perfetto equilibrio per due squadre che hanno quasi sempre lottato per gli stessi obiettivi. Passando alle statistiche della stagione, i bergamaschi non perdono da nove giornate di campionato, mentre all’Atleti Azzurri d’Italia sono invece imbattuti da 10 partite. Il Chievo di Maran ha invece vinto una sola volta nelle ultime nove giornate di campionato. Sono 60 i gol subiti dai gialloblù finora: non erano mai andati oltre 54 in un singolo campionato di Serie A e quest’anno sono stati Sorrentino e compagni hanno abbassato il livello dei clivensi nella massima serie. Passando alle statistiche riguardanti i giocatori Alejandro Gomez ha segnato tre gol in quattro partite di Serie A contro il Chievo con la maglia dell’Atalanta, inclusa una doppietta realizzata al Bentegodi all’andata. Passando agli ospiti l’uomo del match potrebbe essere Roberto Inglese, che ha raggiunto la doppia cifra in questo campionato di Serie A: sette delle sue 10 reti sono arrivate in trasferta.

Atalanta-Chievo: l’arbitro del match

La sfida tra Atalanta e Chievo, in programma alle 18 allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia e valida per l’ultima giornata di Serie A, sarà arbitrata da Domenico Celi di Campobasso. I guardialinee saranno Mondin e Liberti, mentre il quarto uomo sarà Alassio. Come giudici di porta sono stati scelti Calvarese e Marinelli.

Atalanta-Chievo Streaming: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa dalle ore 18 sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sul canale Sky Calcio 2 (anche in HD). Non è tutto, perché Atalanta-Chievo andrà in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite la app Sky Go. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui invece potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.

Condividi