L’Atalanta e il caso dei rigoristi: Pinilla lo ruba a Kessié

232
pinilla atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta – Inter: Pinilla soffia il rigore a Kessié e si ripropone, a partita invertite, una scena di qualche settimana fa. Gasperini: «Pensavo che tirasse Franck, ma Pinilla era troppo deciso a fare gol questa volta»

Ricordate l’antico caso dei rigori in casa Atalanta? Era successo tutto qualche settimana fa, quando i nerazzurri parevano ancora in crisi nera. Alberto Paloschi aveva soffiato il rigore a Franck Kessié, sbagliandolo, contro il Cagliari. La settimana prima però lo stesso Kessié aveva rubato un rigore, segnandolo, allo stesso Paloschi! Tutto finito? Per niente, visto che ieri, in occasione della bella vittoria degli orobici contro l’Inter, il rigore decisivo è stato calciato da Mauricio Pinilla che, come raccontato stamane da L’Eco di Bergamo, udite udite, lo ha usurpato a sua volta allo stesso Kessié, che nel frattempo, nelle ultime settimane, è diventato rigorista designato. Designato per modo di dire, visto che a quanto pare in casa Atalanta i rigori li calcia semplicemente chi vuole calciarli. Così è andata ieri…

ATALANTA, GASPERINI: «CREDEVO TIRASSE KESSIÈ» – Anche lo stesso mister Gian Piero Gasperini, a fine partita, ha commentato: «Pensavo tirasse Kessié, ma ho capito che Pinilla ci teneva un sacco a segnare: per lui è stata una iniezione di fiducia, è da un paio di settimane che si allena bene e la sua è stata una reazione dopo che Andrea Petagna è diventato titolare. L’ho visto fiducioso, aveva una bella carica». Di fatto la scena è stata abbastanza chiara: l’attaccante cileno si è semplicemente avviato verso il dischetto deciso a tirare ed il giovane Kessié non ha nemmeno abbozzato una reazione, consapevole della volontà da parte di Pinilla di tirare il rigore comunque ad ogni costo. Ha avuto ragione lui…

Condividi