Calciomercato Napoli: Insigne tra Liverpool e Valencia

350
napoli stadio de magistris
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Napoli News: Marotta replica a De Laurentiis – Tottenham e Liverpool su Lorenzo Insigne – A gennaio Zaza – Kessié e Bazoer per il centrocampo – Più spazio per Giaccherini – Occhi su Milot Rashica – Obiettivo Alario – Salzano sogna Napoli – Pavoletti e Kalinic al posto di Milik – Caso Jorginho – Insigne in trattativa con il Liverpool? Su di lui anche il Valencia… – Gli aggiornamenti in diretta…

Calciomercato Napoli News: 22 ottobre

ORE 10: L’AGENTE DI INSIGNE PARLA COL LIVERPOOL? IL VALENCIA… – Secondo quanto rivelato da RAI Sport, l’agente di Insigne, Antonio Ottaiano, avrebbe preso contatti con il Liverpool, società disposta a versare oltre 30 milioni di euro al Napoli per l’attaccante. Insigne, deluso dopo la sconfitta con il Besiktas, anche e soprattutto per i fischi dei tifosi, è in rotta con la società per il rinnovo del contratto (non ancora arrivato) e per il mancato adeguamento dell’ingaggio. Sul giocatore oltre al Liverpool di Jurgen Klopp, ci sarebbe anche il Valencia di Cesare Prandelli, da sempre grande estimatore di Insigne…

Calciomercato Napoli News: 21 ottobre

ORE 20: CASO JORGINHO, CESSIONE IN VISTA? – Le ultime negative prestazioni di Jorginho diventano un caso: possibile una cessione a gennaio? Per il momento negli ambienti napoletani c’è chi parla di un certo malcontento da parte della piazza per la scelta di impiegare spesso e volentieri il centrocampista brasiliano, naturalizzato italiano, in campo a dispetto di altri giocatori. Jorginho al momento è del tutto fuori forma, ma il problema potrebbe non riguardare essenzialmente il mercato, a meno che nelle prossime settimane l’andamento del giocatore non dovesse rimanere costantemente basso. Allora a quel punto…

ORE 14: GLI ATTACCANTI PER SOSTITUIRE MILIK: Pavoletti al primo posto in lista, ma piace ancora pure Kalinic. Possibileanche il ritorno di Duvan Zapata dall’Udinese. Il Napoli aspetterà gennaio per potersi muovere e prendere una pedina di livello dopo il grave infortunio occorso in nazionale ad Arkadiusz Milik. Sono tanti i profili che al momento la società starebbe vagliando anche se il primo di questi resta quello di Leonardo Pavoletti del Genoa, giocatore già vicino agli azzurri in estate. Dovesse nuovamente fallire l’assalto a Pavoletti, gli azzurri punterebbero ovviamente su altri nomi per il calciomercato: uno di questi è sicuramente quello di Nikola Kalinic della Fiorentina, altro attaccante piuttosto a lungo corteggiato nel corso dell’ultima sessione di mercato estiva. L’altra alternativa è quella che porta al colombiano Duvan Zapata, giocatore che il Napoli ha dato in prestito all’Udinese.

ORE 12.30: TOLJAN E ASSENZE PER COPPA D’AFRICA:  Per le corsie esterne di difesa invece piace Toljan dell’Hoffenheim, 22enne che potrebbe fare al caso del Napoli, seguito anche nel corso del calciomercato estivo. La coppa d’Africa porterà via tre giocatori al Napoli, che dovrà fare a meno di elementi importanti della rosa a disposizione del tecnico Sarri: Koulibaly, Ghoulam ed El Kaddouri. La manifestazione andrà in scena dal 14 gennaio al 5 febbraio prossimi, e i giocatori dovranno raggiungere i ritiri almeno due settimane prima dell’inizio della competizione. Il Napoli non avrà dunque a disposizione per circa un mese due pilastri della retroguardia: Koulibay, impegnato con il suo Senegal, e Ghoulam che difenderà i colori algerini. Oltre a risolvere la complessa situazione attuale, Maurizio Sarri dovrà quindi iniziare a pensare a come reimpostare la difesa azzurra dopo la sosta natalizia, per sopperire all’assenza dei due africani.

ORE 12: SALZANO SOGNA IL NAPOLI – Sarà una gara difficile per il Crotone: si prospetta un match di campionato contro un Napoli alla ricerca di punti che possono risollevare la momentanea situazione in classifica. Ai microfoni di Radio CrcAniello Salzano, ha commentato la sfida che i calabresi si apprestano ad affrontare entro le mura amiche dell’Ezio Scida e confessa il suo amore per il Napoli: «Stiamo crescendo partita dopo partita, speriamo che presto arrivino i risultati anche per noi. Mi piacerebbe scambiare la maglia con Marek Hamsik, è un giocatore che mi piace molto e che si muove sempre molto bene. Il Napoli è la migliore squadra del campionato e il clima sarà infiammatissimo, domenica dovremo dare il massimo. Tornare allo Scida è importante, la salvezza va costruita in casa. Tifo Napoli da sempre, sogno di giocare con la maglia del Napoli un giorno».

ORE 11.30: OBIETTIVO ALARIO – Cristiano Giuntoli è al lavoro per regalare al tecnico un’alternativa credibile da affiancare a Manolo Gabbiadini. La società non punterà su uno svincolato ma pare abbia messo gli occhi su Lucas Alario. Attaccante argentino, classe 1992, in forza al River Plate. Alto 181 centimetri, può giostrare in ogni ruolo dell’attacco. Nella stagione 2016/2017 è partito bene, segnando 4 gol e regalando 1 assist ai compagni in 7 gare ufficiali tra Primera Division e Recopa Sudamericana. Il ragazzo entrato nella lista della spesa del Napoli ha già preso parte a 87 incontri in carriera, facendo urlare al gol 27 volte. Rappresenta una scommessa su cui puntare per il presente così come per il futuro, il vice Gabbiadini in attesa che Arkadius Milik torni a colpire le difese di mezza Serie A.

ORE 11: OCCHI SU MILOT RASHICA – Classe ’96, kosovaro nato a Vushtrri nel distretto di Kosovska Mitrovica, nel solo comune a prevalenza albanese in un distretto istituito dall’Onu sotto amministrazione provvisoria UNMIK nel 1999 e dove si riscontra una forte presenza serba. Dalle movenze ed attitudini che spetta riconoscere a Josè Maria Callejon, il Napoli sembra aver puntato questo brillante talento dell’Est Europa: del resto il nuovo direttore sportivo Cristiano Giuntoli si è subito dimostrato attento a determinate dinamiche, si guardi alla trattativa Klaassen ed all’acquisto di Arkadiusz Milik dall’Ajax. Nel complesso Milot Rashica può tornare utile a Sarri, in cerca di attaccanti esterni. Le caratteristiche: palla incollata al piede, rapidità e semplicità nel dribbling, letture di gioco un tempo avanti all’avversario, padronanza assoluta dei fondamentali. Parte da destra – proprio come Callejon – ma grazie alla sua enorme tecnica di base può disimpegnarsi anche a sinistra e rientrare sul piede forte: se trova ulteriore lucidità negli ultimissimi metri può esplodere nel calcio europeo.

ORE 10.45: AGENTE GIACCHERINI: «VUOLE GIOCARE DI PIU’»: Furio Valcareggi, agente di Emanuele Giaccherini, ha parlato del momento che il suo assistito sta vivendo con la maglia del Napoli: «Nessuna polemica, siamo solo all’inizio. Gli azzurri sono primi nel girone di Champions ed in campionato c’è ancora tanto da dire. La Juventus è forte, ma non fortissima, possono anche sbagliare perché anche loro sono umani. Giaccherini sta bene ormai da una decina di giorni, sta benissimo, e quando sta così riesce a conquistare una maglia da titolare. Confronto tra Emanuele ed Insigne? E’ forzato: Giaccherini nasce esterno alto, ma ha una media di 13 km a partita, non può essere considerato un attaccante. Lui è un centrocampista, ma volendo può fare anche quello. Alternativa a Callejon? No, almeno non solo. E’ un esterno alto, ma con un volume di gioco nettamente superiore alla media. Ma non voglio fare polemiche, Giaccherini sta bene qui, ha così tanta voglia di giocare da diventare matto, aspetta il suo momento».

ORE 10.30: KESSIÉ E BAZOER PER IL CENTROCAMPO – Il Napoli ha individuato i due rinforzi per il suo centrocampo: si tratta di Franck Kessié dell’Atalanta e di Riechedly Bazoer, mediano dell’Ajax. I due giocatori sono i grandi obiettivi per il prossimo calciomercato estivo del Napoli. Franck Kessié, ha 19 anni ed è al primo anno di Serie A con l’Atalanta. Dopo cinque goal nelle prime sette presenze ufficiali ha attirato l’attenzione delle big di Serie A. Riechedly Bazoer, centrocampista in forza all’Ajax, piace anche alla Roma. Sono questi i profili che al momento interessano il presidente De Laurentiis.

ORE 10.15: A GENNAIO TORNA DI MODA ZAZA – Simone Zaza torna di nuovo nelle mire del Napoli. L’attaccante del West Ham vorrebbe tornare in Italia dopo il flop rimediato in Premier League. In seguito anche all’infortunio di Milik, il Napoli ci starebbe pensando e ha la carta per portarlo a Napoli: aspettare il riscatto del calciatore da parte degli Hammers, obbligati a farlo dopo il raggiungimento di un certo numero di presenze. Il Napoli in vista del mercato di gennaio ha dunque messo di nuovo nel mirino Simone Zaza. L’ex Juventus non si è ambientato nella sua nuova avventura inglese con il West Ham e potrebbe tornare in Italia. Già avviati i primi contatti con l’entourage dell’attaccante che ha già dato la disponibilità al trasferimento.

ORE 10: TOTTENHAM E LIVERPOOL PER INSIGNE – Possibile interessamento dalla Premier League, sia del Tottenham che del Liverpool per Lorenzo Insigne. L’attaccante napoletano non ha ancora firmato il rinnovo di contratto con gli azzurri e negli ultimi mesi non sono mancate tensioni tra il suo entourage e la società nerazzurra a causa dell’adeguamento dell’ingaggio. Insigne, che ha un contratto in scadenza solo nel 2019, avrebbe chiesto uno stipendio da 5 milioni di euro netti l’anno, cifra che difficilmente però gli verrà accordata (attualmente ne percepisce meno della metà). Stando alle indiscrezioni inglesi sia gli Spurs che i Reds sarebbero pronti a mettere sul tavolo per l’attaccante 44 milioni di sterline, ovvero 50 milioni di euro circa. Più o meno quanto chiesto dal Napoli.

ORE 9: CASO HIGUAIN, MAROTTA RISPONDE A DE LAURENTIIS – Risposta secca del direttore generale della Juventus Beppe Marotta al presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, che aveva tacciato i bianconeri di scorrettezze sul mercato per l’acquisto di Gonzalo Higuain: «Conosco Aurelio, è uno istintivo, ma se Higuain fosse stato un brocco non ci sarebbero mai state queste polemiche o prese di posizioni al limite del lecito con offese gratuite. Noi abbiamo fatto tutto alla luce del sole avvertendo il Napoli della nostra intenzione di avvalerci della clausola rescissoria del giocatore, cosa che poi abbiamo fatto».

Calciomercato Napoli News: tutte le notizie di mercato del Napoli aggiornate in tempo reale

Condividi