Empoli – Crotone: le formazioni ufficiali

109
cagliari - crotone
© foto www.imagephotoagency.it

A breve allo Stadio Carlo Castellani di Empoli prenderà il via la partita tra i padroni di casa dell’Empoli e gli ospiti del Crotone: ecco le formazioni ufficiali

Sono uscite pochi minuti fa le formazioni ufficiali della sfida dello Stadio Carlo Castellani. Questa sera si chiuderà la terza giornata del campionato di Serie A e la partita di Empoli vede di fronte i padroni di casa dell’Empoli e gli ospiti del Crotone: faccia a faccia per la prima volta nella storia Giovanni Martusciello e Davide Nicola, il quale in Toscana ha ricordi lieti al Livorno.

LE FORMAZIONI UFFICIALI – Per quanto riguarda i ventidue in campo le maggiori sorprese le riserva Nicola con il suo Crotone. Arrivato a fine calciomercato, trova spazio dal primo minuto Diego Falcinelli al centro dell’attacco dei pitagorici, mentre in porta torna Cordaz dopo l’infortunio che lo ha bloccato due settimane fa. L’Empoli conferma la coppia offensiva Maccarone – Pucciarelli e anche qui c’è una novità fra i pali, esordisce in questa Serie A l’ex romanista Skorupski dopo un lungo infortunio.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Bellusci, Costa, Pasqual; Tello, Mauri, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli, A disposizione: Pelagotti, Cosic, Barba, Dimarco, Krunic, Veseli, Diousse, Buchel, Maiello, Gilardino, Marilungo. Allenatore: Martusciello.

CROTONE (3-4-3): Cordaz; Ceccherini, Dussenne, Ferrari; Rosi, Crisetig, Rohden, Martella; Salzano, Falcinelli, Palladino. A disposizione: Festa, Cojocaru, Viscovo, Claiton, Sampirisi, Mesbah, Tonev, Barberis, Capezzi, Nalini, Trotta, Stoian. Allenatore: Nicola.

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
inter de boerInter – Gabigol: c’è il transfer
Prossimo articolo
Il presidente Pallotta in Regione Lazio per il nuovo stadioCagliari, Rafael: «Bologna molto forte»