Gilardino: «200 gol? Prima viene l’Empoli»

62
martusciello empoli inter serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Niente obiettivi personali per Alberto Gilardino, il centravanti dell’Empoli ha in testa solamente la salvezza con gli azzurri: «Col Crotone sfida importantissima»

Alberto Gilardino è carico per la sua nuova avventura con l’Empoli. L’attaccante biellese ha parlato della primissima parte di campionato con gli azzurri e ha detto: «Siamo solo nelle fasi iniziali, abbiamo fatto due partite e le abbiamo perse. Ci sono comunque cose positive, inoltre grazie alla sosta abbiamo potuto concentrarci e lavorare su ciò che non ha funzionato. Lunedì col Crotone sarà una partita decisiva, siamo pronti ma non dobbiamo caricarci di tensione, restiamo sereni. Col gioco e la determinazione possiamo farcela».

GILARDINO SUONA IL VIOLINO – Sempre Gilardino ha continuato a Sky Sport parlando dei risultati personali e degli obiettivi dell’Empoli: «Non penso ai duecento gol, se arrivano ben vengano ma non sono un assillo. Devo lavorare per quel traguardo ma prima vengono i risultati dell’Empoli». Infine qualche parola sugli attaccanti italiani in circolazione in questo momento: «Belotti non è una sorpresa per me, a Palermo me ne hanno parlato bene. Il campionato è lungo, secondo me non mancheranno le sorprese».

Gianmarco Lotti
Giornalista sportivo toscano vivente, amante del calcio come cultura. Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.
Condividi
Articolo precedente
astori fiorentinaAstori: «Tifosi della Fiorentina scettici? Li smentiremo»
Prossimo articolo
chievo lorient cianiUfficiale, niente Chievo: Ciani al Lorient