Inter, Joao Mario: «Vinciamo questo derby speciale»

143
© foto www.imagephotoagency.it

Joao Mario, campione d’Europa con il Portogallo, di partite uniche ne ha vissute eccome e si prepara a giocarne un’altra

La trattativa che ha portato Joao Mario all’Inter non è stata priva di stop e di complicazioni, ma, alla fine, il club neroazzurro, è riuscito a portare in rosa uno dei migliori prospetti d’Europa nel suo ruolo. Portoghese, tecnico, diligente e decisivo. San Siro ci ha messo poco a scoprirlo per poi applaudirlo. D’altronde uno che, a 23 anni, si prende il 10 della selezione maggiore lusitana è destinato a stupire. Diventando, di fatto, in due mesi uno dei punti fermi dell’Inter.
CIAK, SI GIRA – Il portoghese è stato scelto dall’ufficio stampa della società per inaugurare la marcia d’avvicinamento al derby milanese di domenica 20 novembre. «I derby sono sempre partite speciali. Spero che il mio primo derby sarà emozionante. Sono sicuro che la squadra farà di tutto per vincere la partita». Le parole del numero 6 nel videomessaggio apparso sui social del club. Rigorosamente in portoghese, con sottotitoli in italiano, visto che il tuttofare neroazzurro non mastica ancora bene la nostra lingua. Appena ritornerà dal ritiro con la sua Nazionale, però, inizierà a masticare la storia del derby per regalare a Pioli la prima vittoria.

 

Condividi