Maksimovic – Napoli, l’agente: «Ecco i motivi della scelta»

220
napoli maksimovic mihajlovic torino guerra
© foto www.imagephotoagency.it

L’agente di Nikola Maksimovic ha parlato del trasferimento del difensore, suo assistito, dal Torino al Napoli: clausola, futuro e tanto altro

Nikola Maksimovic, difensore classe 1991, ha voluto fortissimamente il Napoli tanto da rompere definitivamente con il Torino, suo vecchio club. Il difensore ha lasciato il ritiro dei granata tornando in Serbia, provando a forzare la mano con i granata e Mihajlovic, allenatore del Toro, non l’ha presa molto bene tanto da arrivare a dire: «Per me Maksimovic è morto, non voglio più parlarne perché mi ha deluso come uomo» (il calciatore aveva promesso, all’arrivo di Miha al Torino di restare almeno per un altro anno).

PARLA L’AGENTE – Nikola Popovic, agente del difensore, ha parlato a “Radio Crc” della trattativa, una delle più chiacchierate dell’estate: «La trattativa è durata due anni, è stata la più lunga della mia carriera. Siamo orgogliosi di essere al Napoli, non vediamo l’ora di conoscere lo sviluppo della carriera in azzurro. Perché il Napoli? Lo hanno cercato in tanti ma il Napoli lo segue da due anni. Nikola voleva restare in Italia, ha due figli nati qui. Come sta? Non si è allenato con la squadra per 15 giorni ma ha svolto un intenso allenamento individuale, spetterà solo a Sarri decidere la data della prima convocazione. Clausola da 55 milioni per l’estero? Non confermo e non smentisco».

Antonio Parrotto
Giornalista sportivo. Non vendo sogni ma solide news. E anche panini, birre e patatine.
Condividi
Articolo precedente
calciomercato genoa cessioniMeno cessioni e acquisti mirati: il Genoa è cambiato, ma a gennaio…
Prossimo articolo
Cassano - GiampaoloSampdoria: mercato in attivo, ma Cassano può fare una richiesta