Probabili formazioni Juve-Lazio: Felipe Anderson verso la panchina

immobile chiellini juventus-lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Probabili formazioni Juventus-Lazio, finale Coppa Italia (TIM Cup) 2016/2017: titolari, riserve, squalificati, infortunati, indisponibili. Allegri potrebbe lasciare in panchina Cuadrado, Inzaghi esclude Felipe Anderson

Le probabili formazioni di Juventus-Lazio, partita valida per la finale della Coppa Italia (TIM Cup) 2016/2017 in programma per stasera, mercoledì 17 maggio 2017, alle ore 21 presso lo Stadio Olimpico di Roma. Siamo arrivati al grande passo finale: i bianconeri si giocano il primo trofeo lungo la strada del possibile triplete di questa stagione (in attesa delle ultime due giornate di Serie A e della finalissima di Champions League prevista per il prossimo 3 giugno contro il Real Madrid, mentre i biancocelesti, che non alzano un trofeo (proprio la Coppa Italia, vinta nel derby finale contro la Roma) dal 2013, hanno la possibilità di chiudere la stagione alla grandissima. Possibili delle novità dell’ultimo minuto sia nella formazione di Massimiliano Allegri che di Simone Inzaghi: l’allenatore juventino potrebbe decidere di lasciare fuori, come già successo nelle partite decisive della semifinale Champions, Juan Cuadrado sulla fascia destra per far posto a Dani Alves. Recuperato Mario Mandzukic (qui le ultime: Infortunio Mandzukic: recuperato per la Lazio), non dovrebbero esserci problemi nemmeno per Paulo Dybala, su cui però si attendono aggiornamenti (qui le ultime: Infortunio Dybala, a rischio la finale di Coppa Italia). Il tecnico biancoceleste ritrova Marco Parolo (qui le ultime: Infortunio Parolo: recuperato per la Juventus), out invece Jordan Lukaku.

JUVENTUS (4-2-3-1) – Neto; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Marchisio, Rincon; Dani Alves, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri
LAZIO (3-5-2) – Strakosha; Bastos, de Vrij, Wallace; Basta, Milinkovic-Savic, Biglia, Parolo, Lulic; Immobile, Keita. Allenatore: Inzaghi

Probabili formazioni Juventus-Lazio: dove vederla in tv

Qui di seguito tutte le informazioni al completo su dove seguire la partita: Juventus-Lazio Streaming gratis e diretta tv in chiaro su Rai 1: dove vederla. La gara sarà trasmessa a partire dalle ore 21 in chiaro sulle frequenze di Rai 1, preceduta da un ampio pre-partita (a a partire dalle ore 20.30) e seguita da un ricco post-partita. Non è tutto, perché la finale di Coppa Italia Juventus-Lazio sarà trasmessa in streaming gratuito anche sul sito raiplay.it, oltre che per tablet, smartphone e pc su piattaforme iOs, Android e Windows Mobile tramite l’app RaiPlay. Ricordiamo che, dopo la chiusura del sito pirata Rojadirecta, non esistono altri metodi, se non quelli legali, per poter vedere la partita.

Probabili formazioni Juventus-Lazio: Marchisio, Dybala e Mandzukic stringono i denti

La Juve arriva al primo, grande, momento della verità della sua stagione in condizioni di certo non ottimali. Sono diversi i tasselli del puzzle di Allegri che mancheranno o potrebbero mancare, ma la sensazione è che tutti i giocatori in dubbio stringeranno i denti e stasera all’Olimpico saranno della partita. Come Dybala, nonostante gli acciacchi degli ultimi giorni. Come Mandzukic, nonostante la schiena continui a dargli fastidio. Soprattutto come Marchisio, nonostante il problema che l’ha costretto al forfait contro la Roma domenica sera. Anche perché nella mediana bianconera mancheranno già lo squalificato Pjanic e l’infortunato Khedira

Probabili formazioni Juventus-Lazio: Radu e Anderson verso la panchina

Pochi dubbi per Simone Inzaghi in vista della sfida dell’Olimpico di questa sera con il palio la Coppa Italia. Il tecnico biancazzurro in mezzo al campo ha infatti recuperato Parolo, reduce da un problema al ginocchio che ha tenuto tutti in apprensione negli ultimi giorni, mentre in attacco al fianco di Immobile è intenzionato a schierare Keita, facendo di conseguenza accomodare in panchina Felipe Anderson. Unico cruccio, allora, in difesa: i favoriti per una maglia da titolare al fianco di De Vrij sono Bastos e Wallace, ma anche Hoedt e Radu scalpitano per un impiego dal primo minuto…

Condividi