Scommesse, Bianco è stato interrogato un’ora e mezza

3
© foto www.imagephotoagency.it

E’ durato circa un’ora e mezza l’interrogatorio di Raffaele Bianco, giocatore dello Spezia ed ex compagno di squadra di Marco Paoloni al Benevento. Il giocatori è stato ascoltato, questa mattina, dagli inquirenti sportivi negli uffici della procura federale della Figc. Bianco, accompagnato dal suo avvocato Enrico Angelini, avrebbe confermato che la sim telefonica sarebbe la sua e non di Raffaele Biancolino, come erroneamente trascritto, così come avrebbe ammesso la sua conoscenza con Paoloni. Non è proseguito, come si era ipotizzato nella tarda serata di ieri, l’interrogatorio di Carlo Gervasoni. Con la mattinata di oggi si dovrebbero essere esaurite le domande degli uomini di Stefano Palazzi, ora si chiuderanno per mettere insieme le carte raccolte nelle ultime due settimane per far partire i deferimenti attesi per venerdì. Se i tempi verranno rispettati e se non ci saranno sorprese dell’ultimo minuto, il processo di primo grado dovrebbe iniziare nei primissimi giorni di agosto e entro la metà  dello stesso mese dovrebbe concludersi il tutto con le sentenze definitive.

Fonte: repubblica.it

Redazione CalcioNews24
Dal 2009 il calcio che vuoi, quando vuoi.
Condividi
Articolo precedente
seedorf-applaude-milan-gennaio-2014-ifaMilan, su Finnbogason c’è anche il Villareal
Prossimo articolo
cn24Lazio, Matuzalem ha chiesto la cessione. Tre squadre sul brasiliano…