Uruguay: si ferma il campionato! È morto Hernan Fioritto

85
osvaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Hernan Fioritto era un tifoso del Penarol, il 28 settembre fu coinvolto in una rissa con i tifosi del Nacional di Montevideo. È deceduto ieri in ospedale, l’AUF ferma il campionato

Ci sono storie nel calcio che non si dovrebbe mai raccontare. Soprattutto quando al posto di risultati sportivi, che siano belli o brutti, si deve parlare di risse tra tifoserie, ospedali e nel caso di oggi di un tifoso, Hernan Fioritto, che non ce l’ha fatta.

HERNAN FIORITO NON CE L’HA FATTA – Non siamo in Italia, anche se in passato casi simili li abbiamo avuti anche nel nostro campionato. Ci troviamo in Uruguay, la squadra coinvolta è il Penarol, la partita quella contro il Nacional di Montevideo. La data 28 settembre 2016. Sono infatti passati due mesi dall’aggressione alla morte del giovane Hernan Fioritto. Due mesi di ospedale nel vano tentativo di strapparlo alla morte che ieri l’ha raggiunto e portato via.
IL CAMPIONATO SI FERMA – Per questo motivo, come riporta la Federazione Uruguaiana, l’11.a giornata di campionato, in programma per questo weekend, non si disputerà. Il campionato si ferma per rispetto del giovane tifoso, aggredito a fine settembre e deceduto in seguito alla rissa tra le due tifoserie: «Dopo il triste decesso del giovane Hernan Fioritto, l’AUF ha deciso di sospendere tutte le attivita’ agonistiche previste nel fine-settimana». Questo il comunicato dell’AUF. Inoltre la stampa locale informa che i dodici tifosi coinvolti nell’incidente sono tutti sotto processo, altri tre inoltre si trovano attualmente in carcere in attesa che venga emessa la sentenza.

Condividi