Alisson svela: «Ho pensato di lasciare la Roma. Szczesny? C’è stima ma voglio batterlo»

Alisson svela: «Ho pensato di lasciare la Roma. Szczesny? C’è stima ma voglio batterlo»
© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere della Roma ritrova Szczesny. Alisson ha parlato della sua avventura in giallorosso e della sfida con la Juve

«Ho vissuto un periodo difficile lo scorso anno. Ho sempre giocato 50 partite l’anno e per me non è stato semplice stare in panchina. Confesso che ho anche pensato di chiedere la cessione per il bene della Roma». Parla così Alisson BeckerHo scelto Becker sulla maglia per differenziarmi dai tanti Alisson che ci sono in Brasile») portiere della Roma, intervistato dal “Messaggero“. L’estremo difensore brasiliano, che è stato nel mirino della Juve, si prepara ad affrontare i bianconeri dell’ex compagno Szczesny.

Il portiere della Roma ha parlato del suo rapporto con il portiere polacco: «Sarà bello ritrovarlo. Abbiamo avuto un bel rapporto e tra di noi c’è stima e rispetto. Non c’è mai stato alcun problema tra noi due, anche se lui giocava e io no. Magari gli chiederò la maglia». Chiosa sulla sua avventura a Roma e sul rapporto con Spalletti e Di Francesco: «A Roma sto bene ma non penso al futuro. Abbiamo tutto per vincere e spero di poter battere la Juve e di portare dei trofei alla società. Mi sono trovato bene con Spalletti e mi trovo bene con Eusebio (lo chiama proprio così, ndr) che ha sistemato la difesa».