Allegri non si nasconde: «Dobbiamo portare a casa la Champions»

allegri
© foto Calcionews24

Max Allegri, allenatore della Juventus, ha parlato ai microfoni in vista della finale di Champions League contro il Real Madrid

Mancano ormai pochissime ore all’attesa finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid. Oggi al sito ufficiale della Uefa ha parlato l’allenatore bianconero Max Allegri. Queste le sue dichiarazioni: «Il Real Madrid ha tanti punti di forza. Tecnica, velocità e soprattutto è abituata a giocare partite importanti. Noi dobbiamo essere felici per quanto abbiamo fatto fin qui, ma partiamo con una maturità e una convinzione maggiore rispetto a Berlino. Rispetto al 2015 la squadra è cambiata molto sia come organico che come gioco. Ora in generale siamo più consapevoli dei nostri mezzi». Sul decisivo cambio di modulo: «Ho scelto di cambiare passando al 4-3-2-1 quando mi sono accorto che la squadra con l’altro modulo non poteva più andare avanti per caratteristiche dei singoli giocatori. Per fortuna ho avuto moltissimi riscontri positivi e tutti hanno dato la massima disponibilità a sacrificarsi per la squadra. Questo ha fatto la differenza, avere una buona difesa con tanti giocatori d’attacco è fondamentale per vincere».