Ancelotti può sfumare: niente Italia, c’è l’Arsenal

Ancelotti può sfumare: niente Italia, c’è l’Arsenal
© foto www.imagephotoagency.it

Il richiamo della Premier League è forte per Carlo Ancelotti, uno dei candidati per la nomina di ct dell’Italia può davvero sfumare. L’Arsenal dà fastidio alla Nazionale, le ultime

L’Italia deve scegliere il prossimo commissario tecnico. Si è candidato Roberto Mancini, ma il nome più caldo pareva essere quello di Carlo Ancelotti. Esonerato dal Bayern Monaco, l’ex Milan era in rampa di lancio e aspettava solamente la nomina del presidente federale. Intanto, però, è spuntato un imprevisto che risponde al nome di Arsenal. I londinesi vogliono il tecnico di Reggiolo per il dopo Arsene Wenger.

Stando a Il Corriere dello Sport sarebbe già stato raggiunto un accordo di massima che porterebbe nelle tasche dell’allenatore quaranta milioni di euro in quattro anni. Wenger sarebbe dunque silurato e al suo posto arriverebbe Ancelotti, ma solo da luglio. Sono voci, ma se fossero confermate allora darebbero non poco fastidio alla Nazionale. Il mister emiliano era un profilo forte su cui ricostruire le macerie dell’Italia calcistica.