Connettiti con noi

Bayern Monaco

Ancelotti: «Juventus in crescita, Napoli fortissimo. La Champions…»

Pubblicato

su

ancelotti bayern monaco

Un Bayern Monaco favorito ma non troppo, una Juventus in crescita, un Napoli sorprendente: Carlo Ancelotti vede così gli ottavi di Champions League

Carlo Ancelotti allena il Bayern Monaco e ha l’obiettivo di portare a casa la Champions League ma sa che non sarà facile. L’allenatore dei bavaresi considera la Juventus una delle favorite ma nel novero delle possibili vincitrice mette sette compagini: «Non c’è una vera favorita, la Juventus è cresciuta ma il PSG non è sceso e nemmeno il Manchester City». Il Bayern vince e convince ma spesso trema, secondo l’emiliano la condizione ideale ancora non è arrivata perché ci sono i risultati ma non la qualità del gioco, anche se la rosa è al completo e l’infermeria si è svuotata. Al Bayern piace fare possesso palla così come al Barcellona e al Real Madrid ma secondo il tecnico i blaugrana hanno cambiato modo di giocare e puntano di più sulla verticalizzazione. Il Napoli invece? «Lo sto seguendo e gioca bene – dice Ancelotti – e non sono sorpreso. Se una squadra in Serie A fa sette gol fuori casa è fortissima. La Juventus è da Scudetto ma non è chiuso il campionato». Si torna a parlare di UCL e l’ex Milan afferma che non c’è neppure un risultato scontato, l’equilibrio è alto e tutte se la giocheranno. I bavaresi affronteranno l’Arsenal, squadra tecnica che da anni pratica buon calcio, ma Ancelotti elogia la scuola italiana: «Quattro tecnici azzurri agli ottavi è un vanto. Siamo bravi e all’avanguardia, inoltre siamo apprezzati». A Il Corriere dello Sport infine Ancelotti elogia Antonio Conte e il suo Chelsea, sperando di poter avere anche lui la prossima stagione agli ottavi in Champions. Poi chiude con una battuta: «Io in Cina? Ci salva la competitività del calcio europeo, non penso ad andarci».