Connettiti con noi

Calcio Estero

Ancora Ancelotti: «Benzema non va allenato ma “usato”. E con Mbappè…»

Pubblicato

su

Seconda parte dell’intervista di Carlo Ancelotti ai microfoni di Amazon Prime Video. Ecco di cosa ha parlato il tecnico del Real

Carlo Ancelotti parla così ai microfoni di Amazon Prime Video. Le dichiarazioni del tecnico del Real Madrid.

PRIMA ESPERIENZA – «Per il Real la Champions è sempre qualcosa di speciale, si respira da tutte le parti che è molto importante per il club. Essere vicini alla finale ci rende più responsabili».

LA QUATTORDICESIMA – «Sarebbe una coppa in più per il Real ma anche per me».

BENZEMA – «Si me l’aspettavo così forte. Una delle sue caratteristiche è stata la continuità, non ha avuto una carriera di alti e bassi ma costantemente ad alti livelli e forse ora è a quello più alto. Non va neanche gestito, Karim va utilizzato, non gli si dice nulla. Molte gare ce le ha risolte, è stato determinante. Mi colpisce la sua umiltà, nonostante sia uno dei migliori al mondo mantiene una grande umiltà ed è la sua forza. Pallone d’oro? Credo lo vincerà».

VINICIUS – «Aveva solo problemi di fiducia. Con un anno in più ha avuto più possibilità di giocare, tutto qui».

MBAPPE’ – «Non parlo di chi non è qua, non mi chiedete di lui. In generale i giocatori bravi si adattano con tutti comunque».