Bayern Monaco: Conte più vicino, Inter e Roma fuori dai giochi?

conte chelsea
© foto www.imagephotoagency.it

Antonio Conte candidato numero uno a sostituire Niko Kovac sulla panchina del Bayern Monaco la prossima stagione: poche chance ormai di vedere il leccese all’Inter o alla Roma

Tra le due litiganti alla fine a godere potrebbe essere il Bayern Monaco, club che nelle ultime ore si sarebbe decisamente avvicinato ad Antonio Conte, tecnico conteso dall’Inter e dalla Roma ormai già da diverse settimane. A riportare la notizia stamane è il Corriere dello Sport, che scrive della probabile irruzione del club bavarese nelle trattative che al momento terrebbero impegnato l’allenatore leccese in vista della prossima stagione: Conte, impegnato a svincolarsi dal Chelsea (con cui è in atto una querelle legale legata alla ricca buonuscita), potrebbe essere l’uomo di polso ed esperienza internazionale identificato dal Bayern per sostituire il croato Niko Kovac, tecnico che – nonostante il primo posto momentaneo in Bundesliga – non avrebbe per nulla impressionato i tifosi e i dirigenti tedeschi in campo europeo (bavaresi eliminati agli ottavi di Champions League dal Liverpool).

Conte potrebbe essere allora l’uomo di rottura, l’ennesimo italiano ad approdare sulla panchina del Bayern dopo Giovanni Trapattoni e Carlo Ancelotti. Del resto in Italia la pista Inter pare decisamente tramontata dopo le parole di ieri dell’amministratore delegato Beppe Marotta, che ha di fatto confermato Luciano Spalletti in caso di accesso (ormai blindato) alla prossima Champions. Dal canto suo invece la Roma, nonostante le voci rilanciate sempre ieri, non parrebbe in grado di garantire all’ex Juventus le garanzie tecniche (e probabilmente nemmeno l’ingaggio da 10 milioni di euro netti) richieste: i giallorossi avrebbero comunque effettuato un tentativo in vista dell’estate, ma l’impressione è che siano davvero molto poche le possibilità di vedere Conte nella Capitale la prossima stagione.