Atalanta, Lucchini: «Sampdoria? Giocarci è un’emozione unica»

© foto www.imagephotoagency.it

ATALANTA SAMPDORIA LUCCHINI – Il doppio ex di domenica nella sfida tra Sampdoria e Atalanta è Stefano Lucchini, che attualmente gioca nella Dea ma ha un passato recente a Genova. Lo stesso Lucchini ha dichiarato: «Giocare con la Sampdoria per me è un’emozione unica, ho vissuto quattro anni importanti. Ogni volta che vedo blucerchiato mi batte il cuore, ho moltissimi ricordi in blucerchiato».

RICORDI – «Tra i ricordi più belli, sicuramente la qualificazione ai preliminari della Champions League per quanto riguarda l’aspetto calcistico. Umanamente sono sempre stato affascinato e colpito dall’affetto della gente. Essere apprezzati in una piazza così importante è il ricordo più bello. La retrocessione? Non la meritavamo, non riesco ancora a spiegarmela. Sono retrocesso anche a Empoli ma con la Samp retrocedere è una delusione immane».

TIFO – «Da piccolo ero tifoso interista ma dopo l’esperienza a Genova sono diventato un fan della Sampdoria. Gastaldello? Affrontarlo è difficile, noi abbiamo attaccanti forti ma smarcarsi da uno come lui è un problema per tutti. Quando gioco il mio… derby contro il Genoa ascolto sempre “Lettera da Amsterdam” prima di scendere in campo. Mi ricorda tutto l’ambiente e mi dà la carica: sembra che la Sud mi spinga». Lucchini ha parlato a Il Corriere Mercantile.