Connettiti con noi

Calciomercato

Bakayoko non ha dubbi: «Sogno di rimanere al Milan»

Andrea Bartolone

Pubblicato

su

Dal riscatto in estate al rapporto con Gattuso, le parole di Bakayoko al Corriere dello Sport sulla stagione del Milan

Tiémoué Bakayoko si è preso il Milan in pochi mesi. E’ passato da un rendimento altalenante ad essere un punto fermo del centrocampo di Gattuso. E tra i segreti della risalita in classifica c’è sicuramente la crescita dell’ex centrocampista di Monaco e Chelsea. Bakayoko, in prestito con diritto di riscatto, vuole rimanere al Milan nella prossima stagione e i rossoneri dovrebbero versare 35 milioni di euro a fine stagione: «E’ il mio sogno, il pensiero fisso nella mia mente, ma ho un contratto con il Chelsea. Leonardo dice che il riscatto è legato alla Champions? Non sono nella posizione per poterne parlare. E’ un argomento che riguarda il Milan e il Chelsea. Io voglio solo finire la stagione al quarto posto, poi ci penseremo».

Nel corso dell’intervista con Il Corriere dello Sport, il centrocampista Bakayoko ha parlato anche del suo rapporto con Gattuso: «Non era il mio giocatore ideale. Lo dico con grande rispetto perché ha vinto la Champions che è il mio sogno e per favore non diteglielo… Per me è il boss, una bella persona che mi ha aiutato molto: nei primi 2-3 mesi quando non tutto andava bene, parlavamo ogni giorno, ma ora non c’è bisogno perché ci capiamo con uno sguardo. La nostra relazione è perfetta. La sua dote è quella di dare amore ai giocatori». Infine, un commento sull’ex compagno di squadra Higuain, passato al Chelsea: «Ne abbiamo parlato poco. Gli ho spiegato che andava in una bella città e in un club importante, poi gli ho augurato buona fortuna. Niente di più».

Advertisement